Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Giuntoli: "Rinnovi? Stiamo parlando un po' con tutti. Lo scudetto..."TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
lunedì 4 dicembre 2023, 23:30Altre notizie
di Matteo Celletti
per Bianconeranews.it

Giuntoli: "Rinnovi? Stiamo parlando un po' con tutti. Lo scudetto..."

Cristiano Giuntoli, Football Director della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport a margine del Gran Galà del calcio 2023: "Ritrovare i protagonisti di Napoli? Molto emozionante ritrovarli, però il mio presente e futuro è la Juventus. Se la Juve è l'anti-Inter? Questo ve lo ha detto Marotta, che è un maestro per tutti noi. Negli ultimi anni le cose non sono andate come loro desideravano. Sono sempre partiti da favoriti e quest’anno magari cercano di divedere le responsabilità. Noi siamo consci delle nostre forze, puntiamo al quarto posto ma non evitiamo di sognare ai nostri calciatori. Scudetto? È passato troppo poco tempo, non fa testo e dobbiamo aspettare. Siamo molto contenti dei ragazzi e del mister, abbiamo creato un bellissimo gruppo, però la strada è molto lunga.

Rinnovi? Stiamo parlando un po’ con tutti, vogliamo dare continuità a questo gruppo. Nessuno in particolare, ma siamo fiduciosi che possano continuare con noi nel futuro. Mercato di gennaio? Intanto vogliamo continuare con il nostro progetto di sostenibilità e competitività. Per fare questo dobbiamo essere molto attenti alle occasioni che arriveranno più avanti. In questo momento pensiamo ai nostri calciatori, ce ne sono tanti bravi che hanno giocato poco come Nicolussi Caviglia e Iling. Contiamo che loro ci possano dare una grande mano".