Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Szczesny: “Non sono pronto a dire addio alla Nazionale”TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 26 giugno 2024, 00:28Altre notizie
di Nicole Tosi
per Bianconeranews.it

Szczesny: “Non sono pronto a dire addio alla Nazionale”

Terminata ai gironi la sua avventura agli Europei, il portiere polacco è tornato a parlare del suo futuro in Nazionale

Wojciech Szczesny smentisce le voci di addio alla Nazionale, alimentate dalle sue parole in un’intervista a Foot Truck ad inizio aprile, in cui aveva annunciato il suo ritiro dopo gli Europei, per lasciare ad altri il compito di preparare il Mondiale. Dopo l’uscita della Polonia da Euro 2024, il portiere bianconero è tornato a parlare del suo futuro al canale televisivo polacco TVP: "Non nascondo che ho sempre cercato di pianificare attentamente la mia carriera. Il piano era di terminare la mia carriera sportiva nel 2025, il che significava terminare mia carriera in Nazionale dopo gli Europei. Al momento non so come saranno questi piani, perché sono un po' fuori dal mio controllo". Tek ha poi motivato la sua indecisione: "Capisco chi cerca di convincermi a cambiare la mia decisione perché è supportata dal fatto che posso giocare a calcio più a lungo.

Non sono pronto a dire in questo momento che lascio la Nazionale. Questa è una decisione che prendi una volta sola e preferisco pensarci attentamente. Mi piace dire un sacco di sciocchezze, ma preferisco che tali decisioni siano ben ponderate. Non prometto nulla".