Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
La Juve riprende i lavori verso la Lazio: da Arthur a Kean, gli obiettivi di chi è rimasto a TorinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 10 novembre 2021, 06:45Serie A
di Simone Dinoi

La Juve riprende i lavori verso la Lazio: da Arthur a Kean, gli obiettivi di chi è rimasto a Torino

I tre giorni di riposo concessi da Massimiliano Allegri vedranno la loro conclusione questo pomeriggio con il ritorno alla Continassa dei (pochi) giocatori rimasti a Torino e non partiti con le rispettive nazionali per gli impegni di qualificazione ai mondiali in Qatar. Sono sei i calciatori a disposizione del tecnico livornese (Pinsoglio, Perin, Rugani, Pellegrini, Arthur e Kaio Jorge), ai quali vanno aggiunti i due acciaccati Kean e De Sciglio. E ognuno di questi approfitterà di questa pausa per raggiungere un proprio obiettivo.

Arthur e Kaio Jorge per la condizione perfetta.
I due brasiliani sono probabilmente i due sui quali sono poste le maggiori attenzioni. Sia per il possibile impatto che potrebbero avere, offrendo alla squadra caratteristiche differenti rispetto agli interpreti più visti finora, sia per il limitato minutaggio avuto a disposizione in questa prima parte di stagioni. Fra infortuni e scelte, nell’ultimo periodo, di Massimiliano Allegri, Arthur ha collezionato solo 6 presenze (una da titolare) per un totale di 143 minuti, 4 le presenze di Kaio Jorge con 37 giri d’orologio trascorsi sul rettangolo verde. Ecco, questi giorni saranno fondamentali per entrambi per trovare, definitivamente, la condizione psicofisica migliore e potersi giocare, in tutto e per tutto, le proprie carte.

Kean e De Sciglio per smaltire gli acciacchi.
Moise Kean e Mattia De Sciglio dalla Continassa non si sono mai separati in questi giorni per portare avanti il lavoro necessario per smaltire gli infortuni e mettersi il prima possibile a disposizione di Allegri. Il primo s’è visto l’ultima volta nel quarto d’ora finale di San Pietroburgo prima di fermarsi per un problema muscolare più grave della previsione iniziale: cinque partite saltate e mirino puntato sulla Lazio per tornare tra i convocati. Il secondo invece ha dovuto arrestare un ottimo momento di forma per una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra: tre gare già saltate (più quasi tutta la sfida col Sassuolo) alle quali, con tutta probabilità, si aggiungeranno anche quelle contro Lazio e Chelsea con la trasferta di Salerno come giornata del possibile rientro.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000