Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Da Graca, gol "alla Altafini" per la Juventus Primavera

Da Graca, gol "alla Altafini" per la Juventus Primavera
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 26 settembre 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Seconda giornata del campionato Primavera 1 e primo successo in cascina per la Juventus di mister Bonatti. I giovani bianconeri si sono presi l'anticipo del venerdì, dopo una bella sfida contro un Empoli a tratti anche sfortunato (vedi la traversa dell'ex juventino Lipari) e poco cinico. L'esatto opposto di quanto fatto vedere dagli ospiti, che proprio grazie ad una implacabile doppietta della loro riserva di lusso sono tornati a casa col bottino pieno.

Alla Altafini - Cosimo Marco Da Graca ha colpito ancora, confermandosi un formidabile "sesto uomo" per rubare un termine tipico della pallacanestro. Dopo il gol da subentrato al debutto stagionale, che ha permesso alla Juventus di pareggiare contro i campioni in carica dell'Atalanta, l'attaccante classe 2002 ha addirittura raddoppiato nella seconda uscita stagionale. Dentro nella ripresa col punteggio inchiodato sullo 0-0, Da Graca ha prima rotto l'equilibrio con un sinistro potente nel cuore dell'area, per poi chiudere la contesa con un destro preciso dal limite. Due guizzi da tre punti, due gol che sommati a quello nel match d'esordio lo avrebbero etichettato, in un'epoca passata, come un centravanti "alla Altafini", specialista nel timbrare il cartellino partendo dalla panchina nella fase finale della sua gloriosa carriera.

Cuore di Sicilia - Nato a Palermo e arrivato a Torino nel 2018, Da Graca ha dalla sua un mix di cromosomi italiani e brasiliani che lo hanno dotato di una base decisamente promettente, forgiata dai tecnici del Calcio Sicilia e del Palermo prima di essere ulteriormente affinata da quelli juventini. Prima punta che non ha paura di mettere in mostra tutta la sua potenza di fuoco, calciando con efficacia con entrambi i piedi, il classe 2002 sfrutta al meglio i suoi 185 centimetri per farsi sentire nel duello individuale, potendo altresì contare su un allungo importante che lo rende minaccioso anche in campo aperto. I 5 gol messi a segno lo scorso anno, due dei quali nella splendida cavalcata in Youth League, rappresentano un punto di partenza sul quale Marco vuole costruire, con l'umiltà e la cultura del lavoro che lo caratterizzano, l'annata della definitiva consacrazione a livello giovanile. Un obiettivo decisamente alla portata a giudicare dall'impatto nelle prime due gare: i quattro punti della Juventus sono tutti suoi, e chissà che dalla prossima gara non possa arrivare anche una maglia da titolare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000