Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Simone Muratore, dal "pizzino" di Paratici al gol con Sarri

Simone Muratore, dal "pizzino" di Paratici al gol con SarriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 27 luglio 2019 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Molte volte il destino è in grado di recitare un ruolo beffardo e decisivo nell’indirizzare la carriera di un giovane calciatore. Ma Simone Muratore è uno di quei ragazzi che non temono le sfide, anche quelle all’apparenza più complicate, e nella calda tournée asiatica della Juventus sta sfruttando nel migliore dei modi l’occasione per salire alla ribalta delle cronache dopo la stagione che lo ha finalmente lanciato nel calcio professionistico.

Più forte del dolore - Il centrocampista classe ’98 è diventato, in tempi non sospetti, uno dei profili di maggiore interesse del settore giovanile bianconero. Arrivato a Vinovo nel 2012, dopo aver vestito le maglie del Villafalletto e del Saluzzo, Muratore si è fin da subito imposto come uno dei ragazzi di maggiore interesse in casa juventina, tanto da bruciare spesso e volentieri le tappe e arrivando a indossare anche la fascia da capitano in molte categorie giovanili. Dal 2015-16, però, Simone si è trovato a dover fare i conti con una serie di problemi fisici, su tutti un grave infortunio al ginocchio che ha di fatto posticipato di un anno il suo approdo nel calcio dei grandi. Una volta lasciatosi alle spalle gli acciacchi, però, il centrocampista cuneese è tornato a splendere con tutto il suo talento. Lo testimoniano le 36 presenze, condite da due reti, messe insieme nella prima stagione disputata con la Juventus Under 23, che lo ha visto imporsi nell’annata che ha segnato il battesimo per la seconda squadra del club bianconero. Un rendimento che gli è valso prima un posto tra i grandi nomi presenti nel famoso "pizzino" di Paratici, e poi la chiamata per la preparazione estiva della nuova Juve di Maurizio Sarri, una chance che Simone non si è lasciato scappare.

Un gol che vale - Nel match amichevole giocato ieri, contro il Team K League, Muratore ha infatti lasciato il segno sul tabellino dei marcatori. È stato suo il gol del momentaneo 1-1, arrivato al termine di una bella azione corale rifinita da Higuain e conclusa con un bel tiro dal limite del canterano, che non ha lasciato scampo al portiere avversario. Un premio festeggiato a dovere insieme ai compagni, il giusto riconoscimento per la risalita prepotente di un lavoratore del centrocampo che ha saputo battere una sorte avversa, per proseguire il proprio cammino verso il suo sogno di diventare calciatore. Muratore è un giocatore capace di unire buone qualità in entrambe le fasi di gioco. Efficace in impostazione, in special modo nel gioco corto, e dotato di un dinamismo e di un’aggressività che gli permettono di eccellere nel recupero del pallone, il classe ’98 un profilo duttile in grado di giocare sia davanti alla difesa che da mezzala, e all’occorrenza anche come centrale di difesa. Struttura fisica molto interessante, alla luce del metro e ottantasei di altezza che gli consente di reggere senza affanno il contatto col diretto avversario. Intensità, rapidità e cambio di passo necessitano invece di ulteriori miglioramenti, da considerarsi fisiologici in virtù dei problemi fisici che lo hanno frenato negli ultimi anni del settore giovanile. Una spiccata personalità, resa evidente dal modo in cui il ragazzo ha saputo ribellarsi a un destino avverso, ripartendo da zero dopo ogni infortunio patito, completa un profilo che ha già mostrato di poter recitare una parte importante nel mondo del professionismo. Una risalita che è valsa un master universitario a lezione dal professor Sarri, dal quale ha ricevuto una fiducia ripagata da un gol che non finirà negli almanacchi, ma che per Muratore vale come un tesoro da custodire gelosamente e sul quale costruire un futuro sempre più luminoso.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000