Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / News
Serie A, De Siervo: "Spero che la festa della pirateria sia finita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 21 giugno 2022, 22:30News
di Jessica Reatini
per Lalaziosiamonoi.it

Serie A, De Siervo: "Spero che la festa della pirateria sia finita"

Ospite de “Stati generali della lotta alla pirateria tra legalità e sicurezza”, che si è svolto all'Ara Pacis a Roma, l'ad della Serie A Luigi De Siervo ha detto la sua in merito al tanto discusso tema della pirateria e degli introiti persi in questi anni: "Dobbiamo parlare di un miliardo di euro perso in quattro anni  per colpa della pirateria. Nell’anno del Covid poi abbiamo perso un altro miliardo e mezzo di euro per la pandemia. Questo è un mondo in cui i tanto bistrattati presidenti dei club hanno perso risorse importantissime, senza aiuti da parte del Governo. Il calcio si sta alzando da solo grazie all’impegno di Sky, di Dazn, del nostro pubblico. E qui sta il punto dolente. Io spero che la festa sia finita".

"Il pubblico è faticosamente tornato negli stadi e noi siamo rimasti in contatto con loro tramite le trasmissioni di contenuto e qui arriviamo al punto dolente: speriamo la “festa” della pirateria sia finita. Ci sono due temi fondamentali: uno è quello dell’educazione alla legalità in un Paese dove metà dei nostri giovani delinque senza averne coscienza; l’altro è che siamo in un sistema di regole e dobbiamo fare rispettare".