Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lecce / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 ottobreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 15 ottobre 2020 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 ottobre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS, SI AVVICINA IL RINNOVO DI DYBALA. INTER, PER ERIKSEN SI TORNA A PARARE DI BAYERN MONACO. ROMA, TORNA DI MODA KOLASINAC PER GENNAIO. LAZIO, TARE E IL NO A MILAN. GENOA, AGGIORNAMENTI SULLA CESSIONE DEL CLUB

JUVENTUS
Paulo Dybala e il rinnovo con la Juventus, passi avanti. Gli ultimi contatti hanno portato ad un ulteriore avvicinamento per il prolungamento fino al 2025 con adeguamento dell’ingaggio. La prossima settimana potrebbe essere importante per avvicinarsi ancora e arrivare alla fumata bianca. Intanto a Dybala pensa il Chelsea: è un’idea concreta al vaglio del club inglese che studia la situazione legata al rinnovo. Emerge inoltre un retroscena: il Chelsea in estate ci ha provato per Lautaro Martinez, ma l’attaccante nerazzurro ha declinato perché sarebbe andato via soltanto per il Barcellona o il Real Madrid. E ora i Blues guardano ancora in Italia: occhi puntati, per la prossima stagione, sulla situazione di Dybala...

INTER
Dalla Germania, nelle scorse ore, avevano raccontato il retroscena legato ad un possibile scambio la scorsa estate fra Inter e Bayern Monaco che poteva coinvolgere Christian Eriksen e Jerome Boateng. L'idea non ha avuto seguito, ma potrebbe tornare d'attualità già a gennaio. Lo sfogo di Eriksen in Nazionale costringe l'Inter a fare delle riflessioni ed il Bayern Monaco è una delle poche società europee a potersi permettere il suo ingaggio. Oltre a quello, però, ci sarebbe garantire all'Inter una cifra congrua per non fare minusvalenza dopo la spesa da 27 milioni sostenuta poco meno di un anno fa.

MILAN
“C’era un forte interesse del Milan”. Se a dirlo è il diretto interessato, c’è da credergli. Kristoffer Aver, difensore norvegese del Celtic Glasgow, ha commentato le sirene rossonere dell’ultima sessione di mercato: “Ho grande rispetto per il club in cui mi trovo e con il quale ho oltre un anno e mezzo di contratto. Gioco per una squadra che significa tanto per molti tifosi, non ho fretta di andare via”

ROMA
Si aggiunge un nome nuovo alla lista dei candidati per il ruolo di Direttore Sportivo della Roma: come riporta il quotidiano romano infatti, i Friedkin giovedì scorso hanno incontrato Jonas Boldt, attuale DS dell'Amburgo. Un incontro avvenuto all'estero e durato tre ore durante le quali il manger tedesco ha spiegato le proprie idee ai proprietari giallorossi. Boldt si è formato al Bayer Leverkuse di Rudi Völler prima come osservatore e poi diventando dirigente. Il suo contratto è in scadenza il prossimo giugno.
Il mercato è finito solo da pochi giorni ma la Roma pensa già alla sessione invernale. Fonseca ha bisogno di terzini, sia a destra che a sinistra, e nei giorni scorsi un intermediario ha offerto il cartellino di Sead Kolasinac, mancino dell’Arsenal e della nazionale bosniaca. Un'ipotesi che piace al tecnico giallorosso, che da quella parta ha solo Spinazzola ed il giovane Calafiori.
Lo stallo per il rinnovo di Riccardo Calafiori con la Roma non sembra essere definitivo. Il ragazzo vuole restare e sogna di diventare grande con la squadra del suo cuore, per questo è disposto ad andare incontro alle necessità del club. De Sanctis ha offerto 400.000 euro più bonus al procuratore, Raiola, che ha rilanciato con una richiesta superiore al milione. La distanza è ampia ma la trattativa riprenderà.

LAZIO
Il direttore sportivo della Lazio Igli Tare, ha parlato nel corso della trasmissione "Wake Up" in onda sull'emittente albanese Top Channel, trattando diversi temi fra i quali quello legato al no all'ipotesi Milan emersa negli ultimi mesi della passata stagione: "Da piccolo tifavo il Milan di Sacchi e la prima partita che ho giocato in Serie A è stata proprio contro i rossoneri. Due stagioni fa Maldini mi ha proposto per lavorare al Milan ma il mio rapporto con la Lazio non è come tutti gli altri, sono tanti anni ormai che vivo e lavoro a Roma. E' una relazione nata all'improvviso, un amore che mi ha travolto. E' stato difficile però rifiutare l'offerta del club per cui tifavo da bambino".

GENOA
In casa Genoa continua a tenere banco il futuro societario. Recentemente è entrato in corsa, per l'acquisto del club da Enrico Preziosi, un nuovo pretendente: si tratta di "Made in Italy Investimenti-Monferrato", una management company dedicata allo sviluppo del territorio. Gli advisor stanno già studiando la fattibilità dell'acquisizione e in queste ore dovrebbe andare in scena un incontro per approfondire la questione. Nei giorni scorsi si erano ritirati dalla corsa Boulgoute e Gestio Capital.

PARMA
ParmaLive.com ha chiesto oggi all'intermediario che ha lavorato per portare Wylan Cyprien a Parma, Sebastiano Salaroli, una panoramica sul centrocampista: "Ci abbiamo lavorato da prima che voi lo scopriste, sapevamo che il Parma cercava un giocatore con quelle caratteristiche e quindi noi, che gestiamo Wylan con i suoi agenti, quando è venuta fuori questa possibilità e a queste condizioni, perché all'inizio il Nizza era molto duro, poi come spesso accade a fine mercato si è ammorbidito, l'abbiamo sfruttata, con il Parma che lo ha voluto fortemente, ha fatto uno sforzo importante e si è presentato con decisione sul giocatore. E' stata una trattativa complessa perché il Nizza è bottega cara e storicamente è un club duro con cui trattare, però alla fine la volontà del Parma è stata decisiva".
REAL, PER IL FUTURO OLTRE AD HAALAND SI VALUTA ANCHE REYNA. WEST HAM, ARRIVA BENRAHMA PER 30 MILIONI DI EURO. NEWCASTLE, RINNOVA SAINT-MAXIMIN

LIGA
Giovanni Reyna sta cominciando ad attirare l'attenzione dei grandi club europei. Dopo l'interesse mostrato dal Liverpool, che da tempo segue i miglioramenti del 17enne centrocampista, è entrato in scena anche il Real Madrid, che sta monitorando i progressi dell'americano del Borussia Dortmund. Non solo Haaland, dunque: il Real continua nella sua politica "giovane" ed è pronto ad ingaggiare tutti i migliori talenti.

PREMIER LEAGUE
Il West Ham ha chiuso per l'acquisto dal Brentford dell'attaccante Said Benrahma. Il giocatore algerino, 25 anni, è tornato oggi in Inghilterra dopo gli impegni della sua Nazionale e dovrebbe sostenere domani le visite mediche. Il trasferimento dovrà essere effettuato prima di venerdì, ultimo giorno per effettuare operazioni tra club inglesi. Benrahma sostituirà Felipe Anderson nell'organico di David Moyes e costerà circa 30 milioni.
Era uno degli svincolati di lusso, adesso ha trovato squadra. Nathaniel Clyne torna a casa: il terzino inglese, libero dopo la scadenza del suo contratto con il Liverpool, ha firmato un accordo "a breve termine" con il Crystal Palace, club nel quale aveva giocato dal 2008 al 2012.
Il Newcastle non ha nessuna intenzione di separarsi da Allan Saint-Maximin. Il club inglese ha convinto l'esterno offensivo francese di 23 anni a firmare un nuovo accordo, che scadrà nel 2026.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000