HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

Finalmente un bomber: Piatek meglio di Ronaldo, tocca quota trenta e si avvicina ai mostri sacri

21.05.2019 21:30 di Matteo Calcagni    per milannews.it   articolo letto 489 volte
Finalmente un bomber: Piatek meglio di Ronaldo, tocca quota trenta e si avvicina ai mostri sacri
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La rete segnata al Frosinone, decisiva per il successo del Milan e il prosieguo della corsa Champions, è stata la trentesima stagionale per Krzysztof Piatek, il quale ha realizzato 22 gol in Serie A e 8 in Coppa Italia (19 col Genoa, 11 con il Milan). Un traguardo importantissimo per il centravanti polacco, alla prima stagione in Italia e capace di confermarsi con due squadra diverse, a campionato in corso. Ma c'è di più: con trenta centri nel 2018/19, Piatek ha raggiunto mostri sacri come Benzema e Ben Yadder al sesto posto tra i bomber europei: davanti a lui solo Messi (50), Mbappé (38), Lewandowski (38), Aguero (32) e Aubameyang (31).

PIU' DUE SU RONALDO - Cristiano Ronaldo, super colpo della Juventus per cercare il tanto agognato successo europeo, ha segnato meno del polacco, pur contando di due competizioni in più, la Champions League e la Supercoppa Italiana: il portoghese ha fin realizzato 28 gol, due in meno del nativo di Dzierżoniów. Sicuramente una soddisfazione per Piatek e per chi lo ha scelto per sostituire Gonzalo Higuain, attaccante scontento in campo e fuori, trasferitosi al Chelsea nel mercato di gennaio.

FINALMENTE UN BOMBER - Se Piatek dovesse segnare a Ferrara, diventerà il primo giocatore in assoluto della storia ad aver segnato almeno dieci gol con due maglie diverse in una singola stagione in Italia. Un'ulteriore statistica di eccellenza che dimostra la bontà dell'acquisto effettuato da Leonardo e Maldini, capaci di rimediare in corsa ai malumori del Pipita. E se Champions non dovesse essere, il Milan potrà consolarsi per aver trovato, ad un prezzo tutto sommato accettabile, un grande cannoniere. Il Diavolo sperava di aver colmato questa lacuna con Higuain, la cui partenza ha aperto le porte per il Pistolero. Un Pistolero che è stato capace di fare meglio di Ronaldo.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510