Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Pioli a MilanTv: "Bravo Noah, si merita questa serata. L'espulsione di Pellegrini? Se l'arbitro non ferma il gioco..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 marzo 2024, 23:22News
di Claudio Pogliaghi
per Milannews.it

Pioli a MilanTv: "Bravo Noah, si merita questa serata. L'espulsione di Pellegrini? Se l'arbitro non ferma il gioco..."

Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di MilanTV nel post partita di Lazio-Milan, partita vinta dai rossoneri 1-0 in extremis con un gol di Okafor. Ecco le dichiarazioni a caldo dell'allenatore del Milan: "Meno bella come partita, soprattutto nel primo tempo serviva ritmo e velocità. Nel secondo oltre gli episodi abbiamo alzato il ritmo e abbiamo fatto la partita. Atteggiamento mentale giusto, sapevamo che potevamo vincerla".

Un altro gol dalla panchina: "Siamo in un buon momento a livello mentale e a livello di campo. Sono due, tre mesi che giochiamo a buon livello. La Lazio è forte e motivata, un allenatore non può che essere contento di come certi giocatori subentrano e cambiano la partita. Bravo Noah: non è facile fare l'alternativa a Leao, lui lavora sempre bene e si merita questa serata".

Tanti cartellini e l'episodio di Pellegrini: "L'episodio è facile da leggere, noi abbiamo rispettato il regolamento: se l'arbitro non fischia, facciamo bene a giocare la palla. Tanti cartellini? È diventata una partita nervosa, non facile da gestire. Anche a me piacerebbe ne venissero dati meno, a volte vengono puniti falli in modo eccessivo".