Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Rassegna Stampa
Sirene arabe, la Gazzetta: "Rebus Leao. L'Arabia deciderà tardi: cedere o tenere?"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 08:20Rassegna Stampa
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Sirene arabe, la Gazzetta: "Rebus Leao. L'Arabia deciderà tardi: cedere o tenere?"

Negli ultimi giorni si sono rincorse le voci di un'imminente offerte dall'Arabia per Rafael Leao. Sulle tracce del numero 10 rossonero si sarebbe messo l'Al-Hilal, squadra in cui gioca da un anno anche Sergej Milinkovic-Savic, ex stella del nostro campionato. Al momento non sono ancora arrivate sul tavolo della dirigenza rossonera a Casa Milan delle offerte concrete per il talento portoghese ed è possibile che possano arrivare più tardi rispetto a quanto siamo abituati in Italia: un'eventualità che metterebbe in difficoltà il club sulla decisione da prendere...

La Gazzetta dello Sport questa mattina scrive: "Rebus Leao. L'Arabia ci pensa ma deciderà tardi. Cedere o tenere?". Nel sottotitolo viene rincarata la dose: "Un agente al lavoro con l'Al-Hilal: a oggi nessuna offerta. In caso di offerta da oltre 100 milioni si apre il dilemma". Secondo quanto scrive la rosea da circa un mese un intermediario di fiducia del papà Antonio starebbe valutando la fattibilità di un'operazione in terra saudita. I tempi del mercato arabi sono diversi da quelli europei e un'offerta potrebbe arrivare solo a cavallo tra luglio e agosto. Se dovesse arrivare per quel periodo una proposta da 100 milioni o più, il Milan sarebbe costretto a decidere alle corde: cedendo Leao avrebbe meno tempo e più ostacoli per trovare reali sostituti e investire al meglio il capitale guadagnato...