Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Nuno Gomes: "Leao è fortissimo, può decidere le partite da solo"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 21 giugno 2024, 19:39News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Nuno Gomes: "Leao è fortissimo, può decidere le partite da solo"

Nuno Gomes, ex calciatore portoghese, si è così espresso a diretta.it su Rafael Leao, attaccante del Milan e del Portogallo: ""Lui e Joao Felix sono due ottimi giocatori per giocare come ala sinistra in nazionale. E starà al tecnico decidere su chi puntare a seconda degli avversari. Ma Leao è un calciatore fortissimo, che può decidere una partita da solo. E credo che l’Europeo per lui possa essere un trampolino per entrare nella storia della nazionale. Se sta bene, Leao rappresenta un vantaggio per noi".

L'INTERESSA DALL'ARABIA PER LEAO

Rafael Leao fa gola a tanti. Non è una sorpresa, il talento del portoghese del Milan in questi ultimi tre anni ha catturato le attenzioni di diverse pretendenti che, nel corso di quest'estate, potrebbero presentarsi alle porte della sede in via Aldo Rossi con un bel gruzzolo in mano da versare nelle casse rossonere. Nelle ultime settimane l'ipotesi più accreditata è quella di una possibile offerta in arrivo dall'Arabia Saudita e in particolare dai campioni in carica dell'Al-Hilal.

Oggi la Gazzetta dello Sport specifica come i sauditi potrebbero passare in azione tra fine luglio e inizio agosto: il Milan considererebbe offerte solo a partire da 100 milioni in su e non è detto che possa bastare. Il discorso vale anche per il Psg che, secondon la rosea, potrebbe tornare alla carica con "offerte irrinunciabili" ora che ha ufficialmente perso Kylian Mbappè e cerca un degno sostituto sulla fascia sinistra.