Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
TMW - La Fiorentina non fa promesse: per il rinnovo di Vlahovic nessun passo avantiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 17 settembre 2021 14:06Serie A
di Andrea Losapio
tmw

La Fiorentina non fa promesse: per il rinnovo di Vlahovic nessun passo avanti

Il lunghissimo lavoro ai fianchi della Fiorentina e di Rocco Commisso nei confronti di Dusan Vlahovic continua a non convincere il centravanti serbo. Darko Ristic è stato più volte a Firenze e la fumata bianca sembrava sempre vicina, eppure non è mai arrivata. Ieri le parole di Commisso, che non fa promesse sull'eventuale prolungamento prima del ritorno in America, suonano come un presagio non poi così inaspettato. Vlahovic voleva rimanere a Firenze per completare il suo percorso di crescita, perché dopo l'annata con Prandelli e Iachini c'è stato un inizio straordinario con Italiano, al netto di come sono arrivati gli ultimi due gol, su rigore.

RINNOVO SEMPRE COMPLICATO - Negli ultimi mesi ci sono stati contatti fitti fra l'entourage e il club. Gli accordi sembravano in dirittura d'arrivo, perché il presidente viola aveva intenzione di fare contento il proprio giocatore. Peccato che prima ci fossero di mezzo dei problemi di natura economica, sì, ma con il suo procuratore. Poi per l'eventuale mandato alla cessione e la percentuale da riconoscere sia a lui che al centravanti. Poi bonus, controbonus. Alla fine la Fiorentina ha alzato la proposta fino a 4 milioni più parte variabile (e un sacco di orpelli ulteriori), ma perché Vlahovic non ha ancora firmato?

COME MAI? Questa è una domanda da un milione di dollari. Forse anche di più, parlando del centravanti che varrebbe 80 milioni. Condizionale giusto, perché è la cifra che la Fiorentina aveva proposto per inserire una clausola rescissoria per giugno prossimo. Peccato che ora, a nove mesi dalla finestra estiva, qualche dubbio possa esserci. Come per Donnarumma o Calhanoglu, Kessie o il Lewandowski del Borussia Dortmund. La sensazione è che Vlahovic alla fine non rinnovi, faccia una stagione straordinaria con i viola che, da par loro, dovranno cederlo per 40-45-50 milioni. Cifra buona ma non straordinaria, perché un anno dopo sarebbero zero. Insomma, La situazione non è delle più semplici. Anche se i fronti sono aperti, le big alla finestra: non è da escludere completamente un prolungamento, perché la Fiorentina vorrebbe farlo a ogni costo. Ma per firmare i contratti bisogna essere in due.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000