HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Nuovo Stadio di Milano: incontro club-comune per coesistenza San Siro

03.12.2019 19:27 di Simone Lorini    articolo letto 2821 volte
Nuovo Stadio di Milano: incontro club-comune per coesistenza San Siro
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan e Inter oggi hanno incontrato l’Amministrazione Comunale di Milano per il progetto del Nuovo Stadio del capoluogo milanese. Al termine del faccia a faccia, i due club hanno diramato un comunicato congiunto: "AC Milan e FC Internazionale Milano hanno incontrato in data odierna l’Amministrazione Comunale di Milano in merito al progetto di riqualificazione dell’area di San Siro e di costruzione di un nuovo stadio per Milano. "È stato un incontro utile - ha dichiarato all’uscita l’Amministratore delegato Corporate dell’Inter Alessandro Antonello -. L'indicazione che abbiamo avuto dall’Amministrazione Comunale è che comunque c'è un'idea di mantenimento della superficie di San Siro con finalità sportive. L'obiettivo è quello ora di lavorare su questa ipotesi. Ancora una volta i club si sono resi disponibili a proporre idee sul mantenimento della superficie di San Siro e a lavorare, come sempre fatto. Il punto di discussione era capire come l'ingombro di San Siro può essere reso compatibile con l'esistenza di un altro stadio a poche centinaia di metri. Oggi c'è una delibera e ci si deve attenere alla delibera che è stata emanata". “Si è parlato a lungo di ingombro: che vi possano essere tre, due o un anello è abbastanza irrilevante da un punto di vista dell'occupazione dello spazio – ha affermato il Presidente del Milan Paolo Scaroni. Il Comune, come da sua delibera, ci terrebbe a mantenere una vocazione sportiva, conservandone allo stesso tempo l'ingombro. Noi analizzeremo questa come prima ipotesi. Mantenere due stadi è un’ipotesi un po’, detta in termini positivi, innovativa, perché non si sono mai visti due stadi uno a cento metri dall'altro. Quando dico innovativa intendo dire, e parlo con beneficio d'inventario, che uno dovrebbe spiegarmi in quale paese al mondo nella stessa area ci sono due stadi, uno vecchio e uno nuovo, uno accanto all'altro. Qualora questa ipotesi non sia per noi percorribile, il Comune si è dichiarato disponibile ad analizzare altre ipotesi che riducano l'ingombro". I Club hanno affidato a uno studio specialistico l’analisi sulla possibile coesistenza e promiscuità di due stadi e le relative implicazioni, affinché sia possibile una corretta valutazione, studio che sarà ultimato nei prossimi giorni".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510