HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Calcio estero
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Malmoe in rivolta contro Ibra: petizione popolare per spostare la statua

06.12.2019 13:19 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 10692 volte
Malmoe in rivolta contro Ibra: petizione popolare per spostare la statua
La rivolta contro Zlatan Ibrahimovic non è ancora finita. Mentre il nuovo socio dell'Hammarby riflette sulla sua futura squadra da calciatore, i tifosi del Malmoe continuano infatti a vandalizzare la sua statua davanti allo stadio proprio per colpa del tradimento consumato pochi giorni fa. Tanto da aver costretto le forze dell'ordine a riattivare in queste ore il servizio di vigilanza.

Proteste su proteste - Così, oltre alla nuova scritta "Judas" apparsa sulla statua e alla deturpazione del suo mosaico nei pressi di Rosengard (vecchio quartiere di Ibra), nel frattempo al comune di Malmoe sono arrivate più di 550 richieste per far spostare la sua effigie a Stoccolma, proprio davanti allo stadio dove gioca l'Hammarby. Una frattura ormai insanabile che, come riporta La Gazzetta dello Sport, obbligherà per legge il Consiglio comunale di Malmoe a discutere ufficialmente l'argomento in tempi brevi.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510