Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / napoli / Serie A
LIVE TMW - Stasera Barcellona-Napoli: Insigne c'è. Le formazioni ufficiali del matchTUTTOmercatoWEB.com
sabato 08 agosto 2020 20:08Serie A
di Pierpaolo Matrone
live

Stasera Barcellona-Napoli: Insigne c'è. Le formazioni ufficiali del match

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB,com. Premi F5 per aggiornare la pagina!
20.08 - Si chiude qui il live prepartita di Barcellona-Napoli. CLICCA QUI per la diretta testuale del match

20.07 - Le formazioni ufficiali - Il grande dubbio è stato sciolto: Lorenzo Insigne giocherà titolare la super sfida del Camp Nou fra Barcellona e Napoli. Il capitano azzurro guiderà i suoi nella difficile impresa in terra catalana, con gli uomini di Gattuso che proveranno ad avere la meglio sui blaugrana dopo l'1-1 dell'andata per staccare il pass per la Final Eight di Lisbona. Queste le formazioni ufficiali di Barcellona-Napoli:

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; Sergi Roberto, De Jong, Rakitic; Messi, Suarez, Griezmann
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne

19.15 - Napoli, tre giocatori a rischio squalifica - Nell'ottica del possibile superamento del turno, previa vittoria sul Barcellona, il Napoli dovrà fare attenzione alle ammonizioni. Sono diversi infatti i giocatori in diffida e quindi a rischio squalifica nell'ottica di un accesso alle Final Eight di Lisbona. I rischi maggiori arrivano dalla difesa, dove Mario Rui e Kalidou Koulibaly giocheranno con la diffida sulle spalle. Oltre a loro, anche Fernando Llorente si presenterà al Camp Nou col rischio squalifica. Ricordiamo che il rischio riguarda solo la gara col Barça, visto che dal prossimo turno le diffide verranno cancellate dalla UEFA.

17.50 - Barça col tridente delle meraviglie. Problemi a centrocampo - Le assenze di Vidal e Busquets in casa Barcellona costringono Quique Setien a reinventarsi il centrocampo. Con De Jong e Rakitic in mezzo al campo dovrebbe agire il jolly Sergi Roberto, mentre davanti il solito tridente delle meraviglie Messi, Suarez, Griezmann. Questa, a poche ore dal fischio d'inizio al Camp Nou, la probabile formazione del Barcellona:

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Pique, Lenglet, Jordi Alba; Sergi Roberto, Rakitic, De Jong; Messi, Suarez, Griezmann

16.40 - Costacurta avvisa: "Terreno azzuppato al Camp Nou" - Alessandro Costacurta ha parlato sulle pagine de Il Mattino della partita di questa sera tra Barcellona e Napoli: "Giocare su quel campo senza tifosi è già un gran bel vantaggio. I tifosi catalani mettono molta pressione andando a creare un’atmosfera incandescente che aiuta molto i giocatori di casa. È una discriminante talmente unica che ritengo sia già una bella fortuna per il Napoli giocare in queste condizioni. Ma attenzione, perché quello è un campo molto strano. È particolare in tutto, ad incominciare dall’erba che è unica. Il campo è sempre inzuppato d’acqua artificiale e questo rende tutto più difficile per chi non è abituato".

15.45 - Poca attesa a Barcellona, azzurri blindati in hotel - Da Radio Kiss Kiss arrivano le ultime su Barcellona Napoli. Non c’è attesa spasmodica per la sfida di stasera, controlli molto rigidi nel ritiro degli azzurri che è inaccessibile, Tutto lo staff e i calciatori sono blindati nell’hotel nelle vicinanze del porto di Barcellona.

13.35 - Messi contro Insigne, la notte dei Diez - Diego Armando Maradona, il Diez per eccellenza. Barcellona-Napoli sarà la sfida tra i due club europei del giocatore più iconico di sempre: da un lato chi non ha saputo apprezzarlo, dall'altro chi se l'è goduto appieno ed è stato ripagato. Barcellona-Napoli è anche il faccia a faccia tra Lionel Messi, l'erede di Diego per antonomasia che indossa la numero 10, e Lorenzo Insigne (recuperato in extremis), cresciuto all'ombra del Vesuvio e all'ombra del mito del Pibe de Oro, con il numero 24 sulle spalle ma i colpi del numero 10. Al Camp Nou, dunque, sarà anche la notte dei Diez. A scriverlo è il Corriere dello Sport.

13.15 - Gattuso a colloquio con il tridente per risolvere i problemi in zona gol - Nella giornata di ieri, durante la rifinitura della vigilia al San Paolo, Rino Gattuso ha chiamato a colloquio i suoi calciatori offensivi più rappresentativi: José Maria Callejon, Dries Mertens e Lorenzo Insigne, i tre titolari del tridente che agirà al Camp Nou. L'allenatore azzurro ha chiesto ai suoi attaccanti maggiore convinzione in zona gol, visto che negli ultimi match (a eccezione della Lazio) il Napoli ha fatto fatica a concretizzare le tante occasioni costruite.

12.29 - Il passaggio del turno vale oltre 10 milioni per il Napoli - Arrivare alla Final Eight di Lisbona avrebbe un'incidenza importante per il Napoli anche dal punto di vista economico. Come riportato dall'edizione odierna Il Mattino, infatti, già solo eliminare il Barcellona porterebbe nelle casse della società 10,5 milioni di euro. Finora grazie alla Champions League il club azzurro ha già avuto introiti per 59,31 milioni tra market pool, partecipazione, ranking storico, bonus risultati, bonus ottavi e bonus redistribuito. Si arriverebbe, dunque, a quasi 70 milioni di ricavi dalla massima competizione europea.

11.35 - Il risultato inciderà anche sui parametri del nuovo contratto di Gattuso - Il futuro di Rino Gattuso al Napoli non è in bilico, visto che difficilmente poteva fare di più dopo il disastroso inizio di stagione con Carlo Ancelotti. Però, stando a quanto scritto da La Repubblica, superare o meno il turno sarà un fattore che inciderà anche sul rinnovo dell'allenatore calabrese. Aurelio De Laurentiis - si legge - ha rinviato l'incontro per questo: l'esito della notte spagnolo peserà su durata e ingaggio del nuovo contratto che sarà proposto a Ringhio.

11.15 - Le assenze del Barcellona un'occasione per il Napoli - Oggi o mai più, il Napoli ha un grande chances contro un Barcellona pieno zeppo di problemi. Fermo restando che superare il turno andando a pareggiare o vincere sul campo dei blaugrana sarebbe un'impresa, Rino Gattuso ha tanti motivi per credere all'impresa, tutti elencati oggi da La Gazzetta dello Sport. Anzitutto, la ragione più importante, le assenze: out Busquets, Vidal e Arthur a centrocampo, Dembelé in attacco, sono stati accorpati tanti giovani per l'occasione.

11.00 - Formazione (quasi) fatta, risolti due ballottaggi - L'unico piccolo dubbio che Rino Gattuso si porterà inevitabilmente dietro fino a qualche ora prima di Barcellona-Napoli è legato alla presenza di Lorenzo Insigne, che comunque pare recuperato e alla fine dovrebbe partire dal primo minuto. Per il resto, la formazione è fatta. L'allenatore di Schiavonea ha deciso anche per difesa e centrocampo: Manolas vincerà il ballottaggio con Maksimovic, Demme quello con Lobotka. Di seguito le probabili formazioni riportate da La Gazzetta dello Sport.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne

10.52 - Insigne recuperato - "Voglio sentire da lui che è al 100%", ha dichiarato ieri Rino Gattuso riferendosi alle condizioni di Lorenzo Insigne, uscito con un'infiammazione all'adduttore e un edema osseo dall'ultima partita di campionato contro la Lazio. Secondo La Gazzetta dello Sport, l'impressione che è il capitano del Napoli nella partita dell'anno contro il Barcellona giocherà. D'altronde ieri si è allenato in gruppo, ha svolto l'intera rifinitura al San Paolo su buoni livelli, calciando e correndo senza fermarsi. Segnali positivi.

10.45 - L'intervista all'ex presidente del Barcellona Gaspart - Per presentare la sfida, oltre a commentare i temi più attuali che legano i blaugrana alla Serie A, TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva Joan Gaspart, storico dirigente, vice-presidente e poi presidente del Barça: "Sarà una sfida tirata e intensa, come una finale. I blaugrana partono un po' avvantaggiati perché giocano in casa e, soprattutto, perché vengono dall'1-1 del San Paolo, ma questo Napoli non può certamente essere sottovalutato".

10.30 - Le parole di Gattuso alla vigilia - "Dobbiamo fare una grande prestazione e forse non servirà nemmeno". Così Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Barcellona, ritorno degli ottavi di finale di Champions League. "Sappiamo che per noi sarà una partita molto difficile, conosciamo le qualità del Barça e che tipo di squadra è. Dobbiamo fare una grande gara, sia tecnica che tattica. E forse non basterà nemmeno. Affronteremo una grande squadra composta da grandi campioni".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000