Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
AUDIO - De Paola: "ADL vuole fare a meno di Giuntoli e Spalletti? Ecco i risultati"TUTTO mercato WEB
mercoledì 27 settembre 2023, 19:30Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

AUDIO - De Paola: "ADL vuole fare a meno di Giuntoli e Spalletti? Ecco i risultati"

"Ha fatto bene finora, ma l'impianto di una società è chiaro".
tmwradio
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: De Paola:" Ruota tutto intorno a ADL. così non si cresce. Juve in guarigione." Mattioli:" Il Napoli paga lo scudetto vinto. La Juve vive sui giocatori non gioco." Solaini:" Il problema la scelta di Garcia."
00:00
/
00:00

Il direttore Paolo De Paola a Tmw Radio, durante 'Maracanà', ha parlato di Napoli e Juventus: "Crisi a Napoli? Da napoletano sono sempre un po' in difficoltà, perché quando tu ti permette ad accennare una critica che coinvolge Napoli, c'è sempre una sollevazione di popolo, perché si dice che si vuole parlare male di Napoli. Su questa cosa dico che i tifosi devono stare attenti. L'ultima volta sollevando queste critiche poi il presidente ha avuto ragione e ha vinto. Ad ADL ho contestato sempre una cosa: nel bene e nel male è sempre mancata la delega. Vuole fare a meno di Giuntoli e Spalletti? Ecco i risultati. Ha fatto bene finora, ma l'impianto di una società è chiaro".

La Juventus dopo la vittoria di ieri?
"A me quella del primo tempo non è affatto dispiaciuta. Comunque sinora la Juve non ha mai giocato guardando l'avversario in faccia. Che col Sassuolo abbia fatto cose assurde ci sta. E' come un bambino in prima elementare, sta apprendendo cose nuove che dipendono non solo da Allegri ma da Giuntoli e Magnanelli. Solo che curare l'attacco è una cosa, la fase difensiva è un'altra. Questa Juve è assolutamente sulla via della guarigione".