Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Pavarese: "Vi spiego perché sono convinto della permanenza di Di Lorenzo"TUTTO mercato WEB
© foto di Dario Fico/Tuttonocerina.com
venerdì 14 giugno 2024, 19:30Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Pavarese: "Vi spiego perché sono convinto della permanenza di Di Lorenzo"

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Gigi Pavarese, ex dirigente del Napoli

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Gigi Pavarese, ex dirigente del Napoli: “Il caso Di Lorenzo? Sono un uomo d’amore… Sono ancora convinto che l’intelligenza e la sensibilità delle persone coinvolte riusciranno a risolvere la diatriba che si è creata. Sono convinto che Di Lorenzo resti e ancor più fortificato nel suo sentimento verso gli azzurri. Faccio fatica ad immaginare il contrario. De Laurentiis ha scelto un uomo forte come Conte, sicuramente gli avrà dato delle garanzie nell’allestimento della squadra. Buongiorno? È un giovane che sta crescendo e che sta mostrando cose importantissime. Al Toro è cresciuto tanto e ha fatto passi da gigante. Ora è al centro della Nazionale, lui e Calafiori sono i prospetti più interessanti che ha Spalletti.

Lukaku? Io non sarei così sicuro che Osimhen vada via… L’ingaggio è pesante, ma non credo che De Laurentiis non lo venderà a cifre inferiori rispetto alla clausola. Se poi dovesse arrivare Lukaku al suo posto, Conte è l’uomo giusto per riportare il belga a livello internazionale. Kvara? L’anno prossimo tornerà quello dello Scudetto. Con Conte ci divertiremo tanto, trarrà grandi benefici. Kvara ha bisogno ancora di due stagioni nel Napoli per raggiungere i livelli di un top player”.