Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Cds, Zazzaroni smonta Napoli-Dybala: "Entrambe le parti insoddisfatte della call di ieri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
sabato 16 luglio 2022, 10:00Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Cds, Zazzaroni smonta Napoli-Dybala: "Entrambe le parti insoddisfatte della call di ieri"

A scombinare i piani di Paulo Dybala e intervenuto Big Rom Lukaku, ricorda Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport che fa il punto sull'argentino

A scombinare i piani di Paulo Dybala e intervenuto Big Rom Lukaku, ricorda Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport che fa il punto sull'argentino

"La faccio breve: il ritorno del gigante belga, la più che opportuna conferma di Lautaro, l’investimento tecnico su Correa, l’indifferenza manifestata da Inzaghi nei confronti di Dybala e la presenza di Sanchez e Dzeko - due contratti onerosissimi - hanno indotto Marotta a trascurare la pista del cuore, anche se - da specialista di stalli - ha continuato a farsi vivo con l’agente del giocatore.  
E veniamo alla Roma. Fin dal primo momento José Mourinho ha ritenuto che Dybala fosse la soluzione ideale per la sua squadra, che aveva perso la qualità di Mkhitaryan, finito proprio all’Inter. Il desiderio di JM si è trasformato in necessità non appena si è reso conto che con i soli Svilar, Celik e Matic non avrebbe migliorato il gruppo vincitore della Conference. A forza di daje, bronci e silenzi strategici, Mou ha convinto a percorrere la direzione gradita Tiago Pinto, frenato nelle intenzioni dai Friedkin. Nell’ultima settimana a Inter e Roma si è aggiunto il Napoli: un’operazione molto più complessa, quella con De Laurentiis, anche per una questione relativa ai diritti d’immagine: sembra che proprio ieri il ds Giuntoli abbia avuto una call con Antun, l’esito della quale è risultato insoddisfacente per entrambe le parti".