Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le altre di A
Coppa Italia, i risultati: vincono 3-2 Monza e Ascoli. Stecca in casa la SalernitanaTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 8 agosto 2022, 00:10Le altre di A
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Coppa Italia, i risultati: vincono 3-2 Monza e Ascoli. Stecca in casa la Salernitana

Oltre a Verona-Bari, si sono giocate ieri altre tre gare valide per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia.

Oltre a Verona-Bari, si sono giocate ieri altre tre gare valide per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia. Monza e Ascoli vincono di misura 3-2, cade invece in casa la Salernitana, eliminata a sorpresa dal Parma.

Monza-Frosinone 3-2 - Il Monza accede ai sedicesimi di finale di Coppa Italia eliminando, pur con qualche affanno, il Frosinone. La formazione di Giovanni Stroppa si è portata in doppio vantaggio grazie alle reti di Valoti e Caprari, ma poi nella ripresa Haoudi e Kone hanno rimesso il risultato in parità. All’84’ arriva però il gol vittoria, firmato da Gytkjær.

Salernitana-Parma 0-2 - Il Parma sbanca Salerno per 2-0, con i gol che maturano entrambi nella ripresa. Prima è Camara, all'ora di gioco, a sbloccare il risultato, poi la Salernitana subisce il raddoppio da Mihaila, a un quarto d'ora dal termine.

Venezia-Ascoli 2-3 - A decidere la gara, il gol di Fontana nel recupero di un convulso finale, che aveva visto i lagunari sperare dopo la doppietta di Mikaelsson quasi allo scadere, una doppietta che aveva portato il match sul 2-2 dopo un vantaggio ascolano (0-2 fino all' '88) che non lasciava dubbi. Respiro di sollievo per Bucchi.