Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / parma / News
Nella "Superlega" di Berlusconi e Cragnotti avrebbe partecipato anche il ParmaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 23 aprile 2021 16:27News
di Donatella Todisco
per Parmalive.com

Nella "Superlega" di Berlusconi e Cragnotti avrebbe partecipato anche il Parma

Il progetto Superlega è naufragato. Se non ufficialmente, poco ci manca: quella sorta di colpo di stato fatto innescare lunedi notte ha lasciato tutti interdetti e tante reazioni rabbiose ha scatenato. L'idea di un grande calcio solo per poche non ha trovato i consensi sperati, nonostante se ne parli da tempo. Anche 20 e 30 anni fa c'erano stati vari pourparler per un'idea che, di fatto, non è mai decollata. Verso i primissimi anni '90 fu la volta di Berlusconi, ma alla fine quest'ultimo preferì fare un passo indietro dopo un confronto con l'allora proprietario del Real Madrid (che non era Perez). E vent'anni fa, invece, tra i vari sostenitori c'era anche Cragnotti, allora potente presidente della Lazio: erano anni d'oro per il calcio italiano, che poteva annoverare diversi dei club più ricchi e potenti del mondo. Tra questi, inutile dirlo, c'era anche il Parma. Emiliani che in una Superlega sarebbero potuti rientrare tranquillamente. Occasione persa o pericolo scongiurato? Volendo far prevalere il lato economico diremmo la prima risposta, guardando il lato etico e meritocratico di questo sport - nonostante i mille difetti che ancora può avere - decisamente la seconda. Miracoli come quello gialloblù, che hanno fatto la storia del calcio è giusto che possano essere rivissuti, anche dai crociati stessi. Non aver ucciso i sogni in un mondo così difficile è una boccata d'ossigeno. Magari anche per Krause, se avrà intenzione di fare le cose in grande. Ma a differenza dei ricchi dei tempi di Tanzi il vero successo sarebbe quello di ottenere certi risultati riuscendo a dar vita ad un calcio e ad una gestione sostenibile.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000