Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / parma / Serie A
Parma-Napoli 0-2, le pagelle: decisivo l'ingresso di Osimhen. Finalmente LozanoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 21 settembre 2020 06:34Serie A
di Raimondo De Magistris

Parma-Napoli 0-2, le pagelle: decisivo l'ingresso di Osimhen. Finalmente Lozano

Parma-Napoli 0-2

LE PAGELLE DEL PARMA (a cura di Pierpaolo Matrone)

Sepe 5,5 - Nel primo tempo non deve intervenire mai, se non con qualche uscita. Nella ripresa subisce due gol, ma non ha grandi colpe. Bella la parata nel finale su Politano. Deve ringraziare anche i legni.

Darmian 5,5 - Il suo futuro è un'incognita. Dovrebbe andare all'Inter e questa potrebbe esser stata la sua ultima gara in maglia gialloblù. Si prende qualche rischio di troppo sulla pressione del Napoli e sulla sua fascia non sempre riesce a contenere Insigne.

Iacoponi 5 - Piazzato sempre bene sui palloni messi al centro dal Napoli, è lucido negli anticipi e nelle scelte. Primo tempo impeccabile, nella ripresa sbaglia la giocata nella chiusura su Osimhen che regala il pallone a Mertens per l'1-0. Altro cadeaux a Lozano poco più avanti. Primo tempo ben oltre la sufficienza, secondo tempo disastroso: gara a due facce.

Alves 5 - Viene saltato più di una volta da Lozano. Anche il capitano gioca meglio nel primo tempo che nella ripresa.

Pezzella 6 - Il duello con Lozano è uno dei temi costanti di questa gara. Comincia bene, spingendo anche con assiduità, poi si spegne e contribuisce al regalo sul secondo gol del Napoli non andando incontro alla sfera passatagli da Iacoponi.

Grassi 5 - Uno dei tanti ex di questa partita, ma in campo è un'ombra per gran parte del match. Nel secondo tempo non si vede praticamente mai. Dal 90' Siligardi s.v.

Brugman 5,5 - Si mette in cabina di regia per gestire il pallone, ma oggi è impreciso e nella ripresa perde i tempi necessari per fronteggiare il centrocampo del Napoli. Dal 69' Dezi 6 - Ha intraprendenza, prova a combinare coi compagni e dare manforte in fase difensiva.

Hernani 6 - Uno dei più tecnici e talentuosi della mediana, prova a dare anche quantità con un buon lavoro di interdizione.

Kucka 6 - Gioca tra le linee e una delle poche volte in cui viene pescato bene mette paura ad Ospina con un bel destro.

Cornelius 5,5 - Di solito è dominante nei duelli fisici, ma contro Koulibaly è costretto a sventolare bandiera bianca. Oscurato.

Inglese 5 - Tocca pochi, pochissimi palloni. Duella con Manolas, ma perde il più delle volte. Non è ancora in condizione. Dal 69' Karamoh 6,5 - Entra bene, ci mette tanta voglia e dà nuova verve all'attacco. Buon impatto, crea anche un paio di buone occasioni.

LE PAGELLE DEL NAPOLI (a cura di Raimondo De Magistris)

Ospina 6 - Più della prestazione in sé, senza particolari sussulti, la vera notizia è la sua presenza dal primo minuto anche nella prima gara di questa stagione. Ancora panchina per Meret, che sperava in un cambio di gerarchia con l'inizio del nuovo campionato.

Di Lorenzo 6.5 - Sempre ben piazzato in fase difensiva, attacca quando c'è da attaccare aiutando sempre Lozano in sovrapposizione.

Manolas 6 - Troppo immobili gli attaccanti del Parma per metterlo in difficoltà.

Koulibaly 6.5 - Tra i migliori, ed è certamente una notizia perché lo scorso anno non è capitato spesso. E perché, soprattutto, il suo nome è da settimane al centro di trattative di mercato. Ma lui ha dimostrato di non farsi distrarre.

Hysaj 6 - Rispetto a Di Lorenzo spinge meno: non una buona notizia per Insigne, che si trova sempre uno contro due. In fase difensiva non commette errori.

Fabian Ruiz 6 - Troppo leggero, superficiale, quando c'è da fare la differenza. Segnale di una condizione fisica ancora approssimativa, che lo spagnolo dovrà migliorare col passare delle settimane. Dall'83esimo Elmas s.v.

Demme 6 - Ordinario, troppo ordinario. Impeccabile in fase difensiva ma da lui ci si aspetta di più anche in fase di costruzione. Dal 62esimo -Osimhen 7.5 - Se il buongiorno si vede dal mattino il Napoli può sorridere. Il suo ingresso, con cambio di modulo annesso, ha messo le ali alla squadra di Gattuso.

Zielinski 6 - Sempre sul pezzo, anche se mai in grado di fare la differenza. Da apprezzare però la sua attitudine al sacrificio, non sempre scontata. Dall'88esimo Lobotka s.v.

Lozano 7.5 - Già nel primo tempo, quando le due squadre non hanno costruito occasioni, il messicano aveva lanciato buoni segnali: non più un solista, ma un calciatore che si muoveva con la squadra. Impressioni confermate dalla mezz'ora finale: su entrambi i gol del Napoli c'è il suo zampino. Dall'84esimo Politano s.v.

Mertens 7 - Meglio, molto meglio quando può agire alle spalle di Osimhen. E non a caso il suo gol arriva una manciata di minuti dopo l'ingresso del nigeriano. Dall'89esimo Petagna s.v.

Insigne 7 - Nella prima ora di gioco si trova sempre uno contro due. Poi col passaggio al 4-2-3-1 può giocare 15 metri più avanti e si scatena: un gol, un palo e tante giocate sopraffine.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000