Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Brindisi, la famiglia Arigliano rileva il restante 20% del club biancazzurro
venerdì 9 giugno 2023, 05:25Primo Piano
di Redazione 2 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte quotidianodipuglia.it

Brindisi, la famiglia Arigliano rileva il restante 20% del club biancazzurro

Francesco Bassi, l'unico superstite dei soci "brindisini" del Brindisi - in minoranza durante la vecchia gestione - ha ceduto il proprio capitale (il 20% del totale) a Teodoro Arigliano, fratello del presidente Daniele, e già proprietario del 5%. Dopo la promozione in Serie C, il club biancazzurro riorganizza anche la società: al momento Daniele Arigliano ha il 70% delle quote nelle proprie mani, Teodoro arriva al 30%.

La nota del Brindisi

FC Brindisi comunica che nella giornata odierna il socio Teodoro Arigliano, già proprietario del 5% delle quote del club adriatico, ha acquisito il 20% dal Sig. Francesco Bassi e il 5% dall'Associazione PerBrindisi. In virtù di ciò, il nuovo assetto societario vede il Presidente Daniele Arigliano proprietario del 70% del club con Teodoro Arigliano in possesso del restante 30%. In particolare, FC Brindisi desidera ringraziare tutti quei soci che con grande merito hanno mantenuto in vita il Calcio cittadino dopo la radiazione della "Città di Brindisi" riavviandolo con enormi sacrifici sia economici che non, facendo ripartire dalla prima categoria la stessa matricola che oggi si trova ad affrontare il calcio professionistico.