Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / reggina / L'angolo dei Tifosi
L'angolo dei Tifosi: Reggina ko contro la capolista, le vostre mailTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
mercoledì 03 marzo 2021 20:35L'angolo dei Tifosi
di Redazione Tuttoreggina
per Tuttoreggina.com

L'angolo dei Tifosi: Reggina ko contro la capolista, le vostre mail

La Reggina cade in casa contro la capolista Empoli e chiude la sua serie positiva.

Cosa ne pensate? Dite la vostra e partecipate al dibattito su TuttoReggina.com. Non interverremo in merito ai pareri dei tifosi, salvo per informazioni erronee: ognuno può dire la propria, naturalmente con educazione e rispetto.

Grazie a tutti di vero cuore per la solita massiccia partecipazione al dibattito.

Continuate a scriveteci alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                           ------------------------------------------

Buongiorno a tutti,

dopo la convincente prestazione di Ferrara, immaginavo una partita diversa contro l’Empoli, purtroppo non c’è stato confronto. Squadra che vince non si cambia, ma fino a un certo punto. Mi sarei aspettato un centrocampista di ruolo in più,la palla la gestivano sempre loro. Mi sarei aspettato anche di far rifiatare qualche giocatore,ma a distanza di due giorni è stata confermata dall’inizio la stessa formazione, e infatti l’ Empoli a fatto quello che ha voluto. Caro mister in certi casi bisogna avere coraggio di cambiare, non butti alle ortiche quanto di buono ha fatto, ora ci sono anche buoni giocatori in panchina, li utilizzi meglio.

Saluti a tutti

Gcutrì

Buongiorno a voi della Redazione e a tutti i tifosi.

Ho letto le mail pubblicate e sono d'accordo con chi ha rilevato la mancanza di un parziale turn-over dopo Ferrara e voler a prescindere mandare in campo gli stessi giocatori. Comunque non so se anche si fosse scelto di utilizzare forze fresche il risultato sarebbe stato diverso, la capolista è una corazzata sia negli uomini e sia nel gioco di squadra con veri attaccanti che arrivano alla conclusione e centrano lo specchio della porta con una semplicità disarmante per tutti.

La Reggina purtroppo è quella che abbiamo visto nei primi 20' , non male nella costruzione fino si sedici metri ma non incisiva nelle conclusioni, sembra che siamo una squadra senza attaccanti di ruolo e concreti (Oliveri e Mancuso docet !!!!).

Il nostro obbiettivo deve essere e restare la salvezza diretta e quindi concentrare gli sforzi nelle partite alla nostra portata come abbiamo dimostrato nelle ultime sette gare.

Un'ultima considerazione che ho già altre volte espresso: non me ne voglia il nostro grande presidente ma un giocatore che entra in campo (a risultato già compromesso veramente...) e non fa altro che rendersi indisponente e non affatto utile, è meglio che non giochi....senza fare nomi.

Saluti e buon lavoro.

Piero RC

Gentile Redazione
Eravamo troppo belli dopo la Spal o siamo troppo brutti dopo Empoli?
Credo nessuna delle due ipotesi sia valida.
Ogni partita è una storia a se.
Sono tante le variabili che spingono l'ago della bilancia da un lato piuttosto che dall'altro. Ma in questo campionato, forse, le prestazioni dei singoli hanno determinato i risultati più del collettivo.
In senso positivo segnalo gli exploit dei vari Folorunsho, Rivas, Montalto e Liotti.
In negativo gli "infortuni" di Plizzari, Guarna, Del Prato e la scarsa vena realizzativa delle punte. Ma mentre è stata messa una pezza con l'arrivo di un portiere affidabile come Nicolas e di una punta centrale come Montalto che ha già realizzato tre gol, Del Prato è sempre lì,  titolare.
Se si analizzano i gol presi dalla Reggina, molti portano la sua firma. Inadatto, come avevo già espresso,  quale terzo di una difesa a tre non avendo forza nel contrasto sul gioco aereo ne tantomeno la capacità di accorciare sull'avversario, sta dimostrando limiti anche nella difesa a quattro. Oltre a risultare  impalpabile nella fase di spinta se non per il compitino (non regge il confronto con Liotti, Di Chiara o lo stesso Lakicevic) anche nella  fase difensiva appare  determinante sui gol subiti. Cito solo gli ultimi tre:  Lecce ed Empoli (il primo ed il secondo).
Il ragazzo mi perdonerà e certamente avrà una carriera ricca di soddisfazioni vista la giovane età ma tant'è.
Quello che non capisco è  come  mister Baroni, che riguarda le partite,  ed il macth analist,  sarebbe il suo compito, non abbiano analizzato i dati e assunto le necessarie determinazioni.
A pensar male si fa peccato ma qualche volta s'azzecca: non è che l'Atalanta, proprietaria del cartellino, spinga per farlo giocare sempre e comunque?
Mi piacerebbe conoscere il vostro pensiero in merito.
Cordiali saluti

Giuseppe da Rovigo

LA REDAZIONE RISPONDE: Giuseppe, chiaramente un club non può sindacare sulle scelte in casa altrui, però è chiaro che i neroazzurri non hanno mandato Delprato a Reggio per vederlo in panchina. A nostro modesto avviso il calciatore ha delle doti, certo è che si dovrebbe a gvolte privilegiare il fatto di far giocare i calciatori di proprietà, vedi Lakicevic.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000