Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Editoriale
Cercasi concretezza
martedì 18 gennaio 2022, 18:00Editoriale
di Alessandro Carducci
per Vocegiallorossa.it
fonte L'editoriale di Alessandro Carducci

Cercasi concretezza

Alzi la mano chi, dopo aver visto tutte quelle occasioni sprecate dalla Roma, non ha pensato che sarebbe arrivato il pareggio beffa del Cagliari. È una legge del calcio questa: se sprechi tanto e non sfrutti tanta abbondanza, il Dio del pallone ti punisce. È una legge che la Roma ha conosciuto parecchie volte e che stava per essere applicata anche in questa occasione, con Rui Patricio e la traversa a dire di no. Sarebbe stata una beffa pazzesca perché i giallorossi hanno avuto il controllo totale della gara. Unica, grande, pecca: proprio la pochissima concretezza in zona gol. Su Vocegiallorossa.it abbiamo scritto tante volte, nel corso di questa stagione, di come la Roma sia stata sempre tra le squadre a tirare di più in campionato ma con una percentuale bassissima di tiri nello specchio. Contro il Cagliari, oltre ai tanti tiri sbagliati, abbiamo visto decisioni sbagliate, cross, ultimi passaggi. La vittoria è comunque arrivata ed è la cosa più importante ma, per il futuro, serve più concretezza per non rischiare di buttare al vento prestazioni molto buone e punti preziosi.

I SINGOLI – Impossibile non iniziare da Sergio Oliveira. Debutta e regala i tre punti con un rigore battuto con freddezza. Fa girare palla con qualità e semplicità e dà serenità a tutto il reparto. Bene anche Kumbulla, elogiato anche da Mourinho a fine gara, tengono botta i due terzini mentre Abraham gioca molto bene per la squadra ma è poco concreto sotto porta. Così come Felix e Zaniolo, entrambi bravi in altri aspetti (il primo per l’abnegazione e il secondo per l’aver creato tante potenziali occasioni) ma entrambi colpevoli di aver sprecato delle buone opportunità, per mancanza di precisione o per scelte sbagliate.
Contro il Cagliari è andata bene ma servirà più cattiveria e fiducia da parte di tutti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000