Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, una sconfitta che può far bene: prestare attenzione alle criticitàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
lunedì 8 agosto 2022, 21:00News
di Valerio Vicinanza
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, una sconfitta che può far bene: prestare attenzione alle criticità

Debutto stagionale da dimenticare per la Salernitana, che esce sconfitta contro il Parma e dice già addio alla Coppa Italia. Un ko per certi versi non del tutto sorprendente, pur contro un avversario di categoria inferiore. I granata sono infatti falcidiati dagli infortuni e sono in apprensione anche per Bohinen, uscito acciaccato ieri dal campo, ma soprattutto la rosa appare ancora gravemente incompleta. Nulla che non fosse chiaro già prima a mister Nicola e al ds De Sanctis, ma la gara di ieri ha certificato ulteriormente la necessità di intervenire soprattutto in difesa, dove Fazio non è più giovanissimo e non dà le giuste garanzie, Lovato è infortunato e Pirola ha bisogno di tempo per inserirsi. Mister Nicola dovrà fare attente valutazioni sugli uomini più in forma per poter schierare la migliore formazione possibile domenica sera contro la Roma: Kechrida e Ribery tra i più in palla, col tunisino che potrebbe strappare la riconferma, mentre resta da valutare il tandem offensivo da proporre, dopo la scialba prova di Botheim. Insomma, non tutti i mali vengono per nuocere e dopo la gara coi ducali certo non mancheranno utili spunti di riflessione per i granata, che hanno ancora a disposizione più di venti giorni per concludere il mercato.