Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Editoriale
Prova del nove al Picco in un ambiente non facile. Una partita che può dare ancora maggiore tranquillità per il futuro
sabato 1 aprile 2023, 00:00Editoriale
di Enzo Sica
per Tuttosalernitana.com

Prova del nove al Picco in un ambiente non facile. Una partita che può dare ancora maggiore tranquillità per il futuro

Riprende il campionato dopo la giornata di stop per le nazionali con la Salernitana che in questa domenica delle Palme giocherà al Picco di La Spezia. Un'altra prova del nove, in trasferta, attende Paulo Sousa che dopo aver ridato gioco ed anche tonicità alla squadra si aspetta quei risultati che, francamente, contro una squadra non certamente trascendentale come lo Spezia possono tranquillamente arrivare. sia nel gioco che nel risultato alla luce del fatto che i granata sembrano davvero molto più pronti della squadra di Semplici. E' chiaro che non si troverà un ambiente facile ma questa Salernitana di Sousa sta dimostrando di avere capacità che fino a qualche domenica fa era davvero merce rara. Anche senza alcuni pezzi da novanta (vedi Mazzocchi che non ci sarà per un nuovo infortunio) che sono l'anima di questa squadra. E si aspettano i gol di Dia che vuol raggiungere nella classifica dei migliori goleador di tutti i tempi con la squadra in serie A sia Marco Di Vaio che lo stesso Federico Bonazzoli che vantano due gol in più rispetto al Senegalese.

Ma la partita che si disputerà nella giornata della pace dovrà essere propedeutica anche per poter tirare una prima linea di nuova tranquillità con il terzultimo posto. Certo la tranquillità anche del presidente Iervolino ma anche dell'intero entourage è sinonimo di quella tranquillità che in questo momento topico della stagione ci deve essere. Mancano forse solo dieci punti che possono far respirare ancora di più la squadra che si avvicinerebbe alla seconda consecutiva salvezza che sarebbe davvero qualcosa di eccezionale. Dunque avanti granata, senza paura, ma con la consapevolezza che a La Spezia ma anche nella gara successiva contro l'Inter all'Arechi che si giocherà venerdì 7 aprile in un orario davvero assurdo (le 17 del pomeriggio) ed a soli cinque giorni dalla gara in terra ligure le strade per incrementare la classifica attuale sono tutte aperte ed in grado di soddisfare i supporters granata che, come sempre, sono l'anima pulsante con il loro tifo ed il loro incoraggiamento di questa squadra.