HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Addio di De Rossi: la Roma smentisce la versione del capitano

16.05.2019 17:09 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 12935 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La Roma smentisce la versione di Daniele De Rossi, quella emersa questa mattina tramite alcuni audio whatsapp in cui il capitano giallorosso ricostruiva la vicenda e sottolineava l'inadeguatezza del club giallorosso nel gestire la trattativa per il rinnovo del contratto.

Non è vero che quello di lunedì era il primo incontro - La Roma, si legge su 'Gazzetta.it', smentisce innanzitutto che quello di lunedì fosse stato il primo summit per parlare del futuro di De Rossi: le parti si erano già incontrate in tre circostanze e in tutte le occasioni il club informava il capitano sulle idee per il futuro e sulla necessità di aumentare l'intensità del lavoro a Trigoria. E già dai primi incontri ha prospettato a De Rossi ipotesi diverse rispetto a quelle di un proseguimento della sua carriera da giocatore.

Non è vero il dietrofront - Smentito anche che nel colloquio di lunedì la Roma abbia fatto un passo indietro dopo che il giocatore aveva parlato della possibilità di un contratto a gettone. Nel contatto telefonico tra Fienga e De Rossi, dopo il confronto mattutino, sarebbe stato riportato solo il ringraziamento del presidente Pallotta. E la possibilità di aiutare lo stesso calciatore qualora decidesse di proseguire la sua carriera in MLS, essendoci tra i soci del club alcuni azionisti di società americane.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercato Festa o guerra? La tifoseria nerazzurra ha idee chiare ma controverse rispetto a quanto accadrà al prossimo turno di campionato. Novanta minuti paradossali, in cui l’attuale condottiero Spalletti si accomiaterà dall’universo nerazzurro, cercando di conquistare l’accesso ad una Champions...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510