HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Bologna, Bigon: "Ibrahimovic? È molto semplice, dipende solo da lui"

16.11.2019 13:08 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 4171 volte
© foto di Federico Gaetano

Il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, parla da Casteldebole della settimana vissuta dalla squadra dopo il pesante ko contro il Sassuolo. Queste le dichiarazioni raccolte da Sky: "Avere i ragazzi in Nazionale può essere una difficoltà ma anche motivo di orgoglio per noi, la prima convocazione in Nazionale A di Orsolini è davvero una bella emozione. Skov Olsen ha dimostrato di essere un talento, ci vorrà un po' di pazienza, il calcio italiano è molto più complicato, gli darà grande fiducia". 

Come sta il Bologna, visto che i risultati non vi confortano?
"Siamo arrivati al Sassuolo dopo una partita complicata, dalla gara di Reggio ci aspettavano tanto e non è arrivato niente. Im Serie A per far punti serve essere cattivi, pratici, non solo propositivi. È la base del calcio di Mihajlovic, ma dovremo essere molto concreti contro il Parma, che è una squadra in forma". 

L'argomento mercato è inevitabile toccarlo: Ibrahimovic, solo suggestione o vera trattativa?
"È una questione molto semplice, pur nella complicatezza di una situazione di questo tipo. Si sono sentiti, lui e il mister, dando disponibilità dal punto di vista dell'idea, di prendere in considerazione anche Bologna, ma è una scelta che spetterà a Ibrahimovic. Si prende del tempo per ragionare sul proprio futuro, è una situazione che ci affascina ma che non possiamo controllare. La nostra disponibilità c'è". 

Un giudizio sul cammino della Nazionale di Mancini?
"Ha fatto il record di vittorie consecutive, difficile non dare un giudizio positivo. Bisogna anche sottolineare la qualità di gioco, la mentalità e l'attenzione ai giovani: tutti segnali importanti, i complimenti si sprecano". 


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle dell'Inter - Brozovic illumina, Lukaku-Lautaro, pomeriggio no LECCE-INTER 1-1 - 72' Bastoni, 77' Mancosu Handanovic 6 - Poco impegnato, non può nulla sulla conclusione da due passi di Mancosu. Godin 6 - Si rivede titolare ed è un valore aggiunto anche in fase di costruzione. Efficace nelle chiusure, rude quanto basta. (Dal 68' Bastoni 6.5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510