Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle del Torino - Verdi illumina. Belotti e Zaza archiviano la pratica Brescia

Le pagelle del Torino - Verdi illumina. Belotti e Zaza archiviano la pratica BresciaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 09 luglio 2020 00:04Serie A
di Luca Bargellini

TORINO-BRESCIA 3-1: 21' TORREGROSSA, 48' VERDI, 58' BELOTTI, 86' ZAZA

SIRIGU 6 - Un paio d'interventi a referto e poco altro. Il Brescia crea pericoli veri solo nel primo tempo. Ripresa da spettatore in uno stadio vuoto.S

LYANCO 6 - Ordinaria amministrazione per il brasiliano. Il gol degli ospiti è un infortunio di squadra senza veri responsabili.

NKOULOU 6 - Non sarà un fenomeno ma la difesa del Toro ha bisogno di lui. Come tutta la difesa la deviazione di Meite lo mette fuori causa sul gol di Torregrossa, ma non ha colpe.

BREMER 6 - Vedi Lyanco. Complice la diversa caratura dell'avversario cresce nella prestazione rispetto al derby.

DE SILVESTRI 6 - Corre tanto come suo solito e si fa vedere in avanti. Dalla sua ci sono Martella e Bjarnason. Niente di irresistibile. Fa il suo. (dall'89' Djidji sv)

MEITE 6,5 - Con il corpo devia la palla che si trasforma nel gol del vantaggio delle Rondinelle. Si fa perdonare con il pallone dell'1-1 per Verdi e con quello con il quale aziona Zaza per il tris. Senza un playmaker verso e proprio tocca a lui gestire la squadra. Non è propriamente il suo ma stasera va benone.

RINCON 6 - Legna ed esperienza. Lotta su tutti i palloni. Fino alla fine.

ANSALDI 6 - Il sangue sudamericano lo porta ad essere più propositivo rispetto all'altro esterno della mediana granata. Dribbling, cross e la personalità di chi ha una gran quantità di partite alle spalle. Un punto di riferimento. (dal 75' Ola Aina sv)

VERDI 7,5 - Sette minuti del primo tempo e colpisce la traversa. Tre della ripresa e rimette il risultato in parità con la complicità della deviazione di Mateju. Longo lo schiera trequartista ma è, di fatto, l'attaccante più pericoloso. Il migliore dei suoi e dell'intera partita. (dal 79' Lukic sv)

ZAZA 6 - Dei tre uomini offensivi che Longo sceglie dal primo minuto sembra il meno ispirato. Ci prova ma non ha fortuna. Sul finire del match cala il tris che mette in ghiaccio la vittoria. Ammonito, salterà l'Inter a San Siro. (dall'89 Berenguer sv)

BELOTTI 7 - Con Verdi che parte dal centro per allargarsi a destra, al Gallo tocca occupare il versante opposto. Bravo a farsi trovare pronto sul pallone deviato dalla difesa del Brescia per il 2-1. Per la prima volta in carriera segna in cinque gare consecutive. Applausi.

MORENO LONGO 6,5 - Il suo Toro si dimostra un diesel. Incassa il gol del Brescia, vede riapparire qualche spettro legato soprattutto alla classifica, ma quando inizia la difesa fa sua la partita senza soffrire molto. Verdi dietro al tandem Zaza-Belotti si dimostra la scelta giusta. Adesso la zona calda è sette punti sotto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000