HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Real su Pogba, che preferisce la Juve: già si scaldano i motori

29.10.2019 08:00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 11094 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

"Molto probabilmente lo rivedremo a dicembre". Ole Gunnar Solskjaer, dopo l'ultima vittoria del Manchester United, s'è espresso così sul ritorno in campo di Paul Pogba. Cinque presenze e zero gol in questo avvio di Premier League, il centrocampista francese anche a causa di condizioni fisiche non perfette è alle prese con un avvio di stagione difficile come mai in passato. Frutto, probabilmente, anche di un'estate che non è andata come desiderava.

Pogba voleva andare via - Questa estate Paul Pogba ha provato in tutti i modi ad andare via da Manchester. L'ha detto pubblicamente e a nulla sono servite le rassicurazioni della dirigenza dei red devils che, anche a mercato aperto, lo confortava con un probabile rinnovo di contratto con ingaggio ritoccato verso l'alto. Il centrocampista campione del mondo aveva sul piatto l'offerta del Real Madrid, oltre che l'interesse della Juventus, ma è stato blindato a doppia mandata dallo United che ha chiesto 150 milioni di euro senza contropartite tecniche.

Pogba vuole andare via - Il mercato estivo è chiuso da un pezzo, ma l'idea di Pogba non è cambiata. Si sente fuori dal progetto United e qualche problemino fisico l'ha ulteriormente allontanato da una realtà che gli sta stretta, per la seconda volta. Difficile che un calciatore del suo calibro possa muoversi a gennaio, ma non è impossibile. Sia perché il mercato dei red devils da ormai troppi anni di logico ha ben poco, ma anche perché lo stesso United deve rinforzarsi e potrebbe sacrificare un calciatore che, in questo momento, vale tanto ma non è centrale nel progetto.

Real Madrid? Preferisce la Juventus - Ecco quindi di nuovo il Real Madrid, che proprio come in estate sarebbe pronto a sacrificare Gareth Bale. E' una possibilità, forse ad oggi la più concreta, ma la Juventus non è fuori dalla corsa. Anzi. La Juventus ha dalla sua proprio la volontà del giocatore: in caso di addio a Manchester, la sua prima scelta è Torino. Proprio come nel 2012.

Le possibili contropartite - Il Manchester United ha quasi definito l'accordo per l'arrivo a gennaio di Mario Mandzukic. Un'operazione che andrà in porto, a prescindere dalle altre. Ma le due società stanno valutando anche la possibilità di allargare l'operazione: lo United ha chiesto Matuidi, che però per la Juve non è sul mercato e sta trattando il rinnovo, il club campione d'Italia offre Emre Can, escluso dalla lista Champions al pari dell'attaccante croato. Entrambi potrebbero essere contropartite proprio nell'affare Pogba, che ha ora una valutazione di 100 milioni di euro. Se ne sta ragionando, in questa fase non si può parlare di trattativa serrata. Ma la certezza è che dopo la chiusura estiva Pogba è di nuovo oggetto di attenzioni da parte di altri club e questa volta, rispetto a quanto capitato in estate, la posizione dello United potrebbe essere diversa. Con il Real Madrid, con la Juventus.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Materazzi “L’esonero di Ancelotti? È stato qualcosa di strano considerata anche la sua ultima partita. Le colpe non sono sue, credo siano stati fatti errori da parte di tutti. Paga l’allenatore, uno che ha vinto tutto”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Matteo Materazzi. Al posto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510