HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
Serie A

Torino, Cairo: "Il Milan? Se guardi la gara di ieri qualcosa pensi"

14.04.2019 15:56 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 10595 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato al termine della sfida contro il Cagliari, terminata 1-1. Una sfida che ha lasciato molti strascichi polemici: “Mi è sembrato un arbitraggio molto squilibrato. Il rosso a Zaza? Se tu a fronte di un’imprecazione espelli un giocatore finisci sempre in dieci uomini. E’ molto ingiusto, squilibrato. Se applichi la stessa regola in tutta la partita, per forza resti in dieci. Barella ha fatto la stessa cosa dopo dieci minuti della partita. E non è stato espulso. Il rigore? Al VAR vanno soltanto per penalizzare noi”, riporta Toro.it

Su Mazzarri: “Noi dobbiamo sempre e comunque lottare fino all’ultimo secondo. Tu le cosi le cambi da dentro, lottando e lavorando: questo tipo di situazioni le cambi lottando, non si molla neanche mezzo millimetro. Devi essere anche più combattivo o determinato”.

Anche sul discorso Europa, Cairo si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Non dico che vogliano fare andare il Milan o cosa, ma se guardi ieri qualcosa pensi e così se guardi oggi. Ma questo non vuol dire: non è che per forza debba sempre andare in un modo negativo. Certo oggi vedere l’espulsione di Zaza e vedi ogni partita i giocatori che imprecano… Non è possibile, è allucinante. Poi il rigore di Izzo che non ha rivisto al VAR: vedo dei rigori dati per molto meno”.

Sul gol di Pavoletti: “Mi sembra che l’arbitro avesse già fischiato, invalidando così il ricorso al VAR come già successo in Udinese-Torino o a Bologna l’anno scorso. Va verificato, ma se avesse davvero fischiato allora a quel punto non può più intervenire la tecnologia”. “Ma non bisogna alzare bandiera bianca. Oggi è stata fatta un’ingiustizia, ma non dobbiamo mollare”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Zenga Inter sottotono in Champions League, ma l’obiettivo per i nerazzurri è guardare avanti. “Come ha detto Antonio la prestazione non è stata quella che si aspettavano tutti. Ma non è una prestazione negativa che può condizionare quanto di buono è stato fatto fin adesso”, dice a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510