Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Latina-Audace CerignolaTUTTO mercato WEB
Emanuel Ercolano (Latina)
© foto di Laerte Salvini
domenica 25 febbraio 2024, 23:14Girone C
di Roberto Della Corna
per Tuttoc.com

Top & Flop di Latina-Audace Cerignola

Cambiano i punti, ma non la sostanza.

Latina ed Audace Cerignola non si fanno male a vicenda ed escono dal "Domenico Francioni" con un punto ciascuna, dopo una partita molto accesa, ma solamente nella seconda parte di gara. Dopo un primo tempo privo di particolari emozioni, infatti, la partita si evolve in maniera decisiva nella ripresa, dove le squadre sono andate vicendevolmente in vantaggio, ma poi riprese dagli avversari nei minuti a seguire.

A risultare decisivo nel bene e nel male è stato Mastroianni che dapprima pareggia il momentaneo vantaggio esterno ad opera Malcore, facendosi però espellere pochi istanti dopo a causa di un colpo proibito a palla lontana su Gonnelli.

Grazie a questo pari, cambiano i punti, ma non i relativi posizionamenti in classifica: i laziali mantengono l'8° posto con 41 punti, mentre i pugliesi si portano ad una sola lunghezza dalla zona playoff (38 punti).


TOP:


ERCOLANO (Latina): Splendido sia in fase difesiva che in quella offensiva. Alle ottime coperture, infatti, aggiunge le dovute spinte in avanti, impreziosite dall'importante gol del momentaneo vantaggio nerazzurro. BRILLANTE.

VUTHAJ (Audace Cerignola): Quando la sua gara sembrava spegnersi, ecco la zampata del campione. Con un colpo di testa preciso, potente e puntuale, mette a segno una rete importante sia per lui che per la propria squadra, sotto sino a quel momento. SVIZZERO.


FLOP:


FELLA (Latina): Da un giocatore della sua esperienza ci si aspetterebbe molto di più. Le sue doti sono indubbie, ma oggi fatica molto a metterle in mostra. OMBROSO.

D'ANDREA (Audace Cerignola): Anche lui, come il collega citato pocanzi, manca della dovuta aggressività in avanti, facendo molta fatica ad affacciarsi col giusto piglio verso la porta ospite. Il Cerignola lo sostituisce e ragion veduta ed i giochi cambiano. SPENTO.


Clicca qui per rivivere le emozioni della diretta testuale della partita a cura di Roberto Della Corna