Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / spezia / Primo Piano
Le PAGELLE di Spezia - Torino: Saponara, Erlic e Nzola firmano la salvezza degli AquilottiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 maggio 2021 08:00Primo Piano
di Daniele Izzo
per Acspezianews.it

Le PAGELLE di Spezia - Torino: Saponara, Erlic e Nzola firmano la salvezza degli Aquilotti

Partita perfetta dei bianchi, così come le scelte di Vincenzo Italiano

Lo Spezia è salvo. A decidere la gara del 'Picco', la doppietta di Nzola e le reti di Erlic e Saponara. Ecco le pagelle:

ZOET 7: Il piano gara inizia dal portiere, perciò Italiano sceglie Zoet. L'olandese fa meno il volante e più il dominatore dell'aria, da vera aquila. Sul rigore viene spiazzato da Belotti.

SALVA FERRER 5,5: Lento nel rinviare. Nel primo tempo rischia ma riesce, nel secondo purtroppo no mandando il Torino dal dischetto.

TERZI 8: Ha superato il periodo di lieve calo, coinciso con una condizione fisica non perfetta, ed è tornato a governare la difesa senza neanche bisogno di alzarsi dal Nido dell’Aquila. Accompagna Belotti & co. alla ‘porta della luna’ vincendo ogni singolo duello. Chiamatelo Sir Claudio Terzi.

ISMAJLI 7,5: All’inizio sembra di stare in una corrida, il Toro furioso, accecato dal rossonero infrasettimanale, corre, scalcia e incorna in ogni zona del campo. Poi l’albanese tira fuori dai pantaloncini un fazzoletto rosso e si mette a governare l’arena del ‘Picco’ come i migliori toreri.

MARCHIZZA 7,5: L'approccio al match è timido. Poi rompe gli indugi e inizia a trottare com'è solito fare. L'assist per Nzola è un cioccolatino solamente da scartare.

POBEGA 8: Finché la contesa poggia le basi sulla ‘garra’, vince facile. Ha una cilindrata che in pochi posseggono e non lesina mai di metterla a disposizione dei compagni. Oltre ciò, e non è un particolare, ha l'innata propensione all'essere decisivo, con o senza gol: stasera, ad esempio, prendendosi il rigore del raddoppio.

Dal 67' ESTEVEZ 7: Spezia - Torino è una battaglia, il suo habitat naturale.

RICCI 7,5: Con i piedi potrebbe scrivere favole. ‘C’era una volta Matteo Ricci’, invece, lo racconteremo ai nostri nipoti. Protagonista lui, l’instancabile metronomo di un centrocampo che gira attorno al suo faro illuminante la salvezza.

Dal 56' LEO SENA 7: Due palloni persi per prendere le misure alla contesa. Poi sale in cattedra, come sempre.

MAGGIORE 8: Un po' architetto, un po' incursore, un po' narratore di un calcio d’altro livello. È l’uomo ovunque dello Spezia: personalità, peso a centrocampo e tanti rientri in copertura. 151 presenze con l’Aquila sul petto e il simbolo di questo Spezia che rimarrà nella storia.

AGUDELO 7: Comincia distribuendo dribbling a tutti i granata, poi pesca Saponara in occasione del gol del vantaggio. In venti minuti un bignami di quello che sa fare, pronto ad uso e consumo della difesa del Torino.

Dal 56' FARIAS 7: Riscatta gli errori di Genova con l'assist a Erlic per il gol che manda in estasi tutto lo Spezia.

SAPONARA 8,5: Immaginate se lo Spezia lo avesse avuto con continuità. In un minuto fa prima le prove generali, colpendo il palo, e poi va in scena con un gol regale. Indossa la corona davanti al nuovo patron Aquilotto. La ripetitività a volte serve, e quindi: evviva il Re!

Dal 76' ERLIC 7,5: Centimetri per alzare il muro finale e per segnare: lo stacco imperioso chiude tutti i conti. Lo Spezia è salvo.

NZOLA 9: L’attaccante da ‘vorrei ma non posso’ si è finalmente svestito d’inconcludenza, rindossando i panni del supereroe che fino al 16 gennaio aveva trascinato lo Spezia a suon di reti. Dal 'Picco' al 'Picco' riecco Nzola, per gli amici 'ice in my veins'.

ALL. ITALIANO 10: Ci sarebbero fiumi e fiumi di parole da scrivere. L'unica però degna di descrivere quello che lui ha fatto sulla panchina dello Spezia è 'miracolo'. Il secondo. Grazie Vincenzo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000