Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / spezia / Spezia
QS - Prende corpo lo Spezia del futuro. Il primo acquisto è Adam Nagy. Riscattato dal Pisa per 1,2 milioniTUTTO mercato WEB
Nagy
martedì 11 giugno 2024, 08:42Spezia
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

QS - Prende corpo lo Spezia del futuro. Il primo acquisto è Adam Nagy. Riscattato dal Pisa per 1,2 milioni

"Prende corpo lo Spezia del futuro. Il primo acquisto è Adam Nagy. Riscattato dal Pisa per 1,2 milioni", titola il Quotidiano Sportivo. 

Fortemente richiesto da D’Angelo e utilizzato quasi sempre da titolare. Le altre trattative in corso.

Adam Nagy sarà il primo acquisto dello Spezia nella stagione 2023-24. Nagy, grande protagonista nel match che ha visto la nazionale ungherese battere Israele 3-0, sarà a stretto giro di posta riscattato dal Pisa per 1,2 milioni. Un investimento redditizio realizzato da Eduardo Macia e Stefano Melissano che, a gennaio, hanno fissato il diritto di riscatto a una cifra modica, al di sotto del valore del giocatore. L’atleta classe 1995, richiesto espressamente da mister D’Angelo nel mercato di gennaio, è stato uno dei baluardi dello Spezia in formato playoff del girone di ritorno. Non a caso è stato impiegato in ben 16 occasioni, sempre da titolare, con la sola eccezione della gara con la Feralpisalò.

A ruota dovrebbe essere riscattato Gelashvili dalla Dinamo Batumi per 0,6 milioni. Entro venerdì sarà definito il passaggio di Dragowski al Panathinaikos per 2,2 milioni e sempre entro quella data l’Atalanta darà la risposta sull’esercizio del diritto di riscatto di Holm. Gasperini non è intenzionato a privarsi del forte laterale svedese, ma i dirigenti orobici vorrebbero uno sconto sugli 8,5 milioni fissati in origine che Macia non è propenso a concedere. Non entusiasma, in casa aquilotta, la possibilità di una parziale contropartita tecnica perché lo Spezia ha necessità di cash da investire prevalentemente sulla gestione sportiva e in minima parte nella campagna acquisti per un portiere, un difensore, un centrocampista e due attaccanti (Pittarello, Soleri o Artistico) [...].