Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / spezia / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 2 giugnoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 03 giugno 2021 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 2 giugno

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
ITALIANO RESTA ALLO SPEZIA, SARRI-LAZIO PIÙ VICINI. TRE NOMI PER LA PANCHINA DELL’HELLAS. GIAMPAOLO VERSO IL SASSUOLO, DIONISI ALLA SAMPDORIA. L’UDINESE PUNTA MARAN. JUVENTUS: PJANIC O LOCATELLI PER IL CENTROCAMPO, MA L'AZZURRO PIACE A MEZZA EUROPA. INTER, HAKIMI VERSO IL PSG, FLORENZI E ALTRI TRE PER SOSTITUIRLO. BARELLA NEL MIRINO DI ATLETICO E BAYERN. ROMA, PER LA PORTA SI PENSA A SZCZESNY. IL MILAN LAVORA PER PAPU GOMEZ

Continua il valzer delle panchine in Serie A con vari tasselli che si stanno andando a sistemare. Nella giornata di oggi Vincenzo Italiano e lo Spezia hanno comunicato di continuare assieme con il rinnovo fino al 2023, più opzione, del contratto. La Lazio invece è sempre più vicina ad annunciare Maurizio Sarri sulla panchina anche se manca ancora l’accordo economico, balla circa un milione, e c’è da risolvere la questione tattica visto il modulo diverso da quello utilizzato nel recente passato dalla Lazio. L’Hellas Verona ha invece ristretto a tre i nomi per il dopo Juric: Eusebio Di Francesco, che però deve liberarsi dal Cagliari, Igor Tudor e Alessio Dionisi, per il quale l’Empoli chiede un indennizzo. Quest’ultimo inoltre piace anche alla Sampdoria e al Sassuolo con i blucerchiati che appaiono i favoriti visto che gli emiliano starebbero virando con decisione su Marco Giampaolo, altro profilo che piace ai liguri. L’Udinese invece avrebbe messo nel mirino Rolando Maran per il dopo Gotti anche se c’è una certa distanza fra domanda e offerta. Infine il Venezia dove Paolo Zanetti sembra sempre più vicino alla permanenza sulla panchina.

La Juventus sfoglia la margherita dei nomi per rinforzare il centrocampo con Manuel Locatelli e Miralem Pjanic sempre in cima alle preferenze: per il primo il club bianconero è pronto a mettere sul piatto alcuni giovani oltre che un conguaglio economico, mentre per il secondo si lavora al prestito. Locatelli però è molto corteggiato all’estero con Manchester City, Chelsea, Paris Saint-Germain e Real Madrid che potrebbero presto bussare alla porta degli emiliani scatenando un’asta al rialzo. L’Inter sembra sempre più convinta a sacrificare Hakimi sull’altare del bilancio con il Paris Saint-Germain in prima linea per l’esterno marocchino: al momento l’offerta dei francesi si aggira sui 60 milioni di euro con l’Inter che ne chiede però 80. L’accordo potrebbe trovarsi a metà strada coi nerazzurri che potrebbero accontentarsi di 70 milioni più bonus. Intanto Marotta è alla caccia di un sostituto: Florenzi, Emerson Royal (appena riscattato dal Barcellona), Zappacosta e Marusic sono i nomi più gettonati con il primo, che rientra alla Roma dal PSG, che sembra essere il più gradito. Sembra difficile invece che l’Inter possa privarsi anche di Nicolò Barella che però piace molto all’estero con Atletico Madrid e Bayern Monaco molto interessate al suo profilo tanto che i bavaresi potrebbero arrivare a mettere sul piatto ben 70 milioni per il suo cartellino. Il Milan continua a lavorare col Chelsea per il riscatto di Fikayo Tomori anche se i londinesi non vogliono scendere sotto i 28 milioni pattuiti. Discorso diverso invece per Sandro Tonali del Brescia con cui si sta trattando uno sconto con il possibile inserimento di giovani – Brescianini e Colombo – nell’affare. Per la trequarti salgono le quotazioni di Alejandro Gomez del Siviglia a cui potrebbe andare Samu Castillejo.

La Roma sta iniziando a progettare la squadra da affidare a José Mourinho con il nodo portiere da sciogliere. Il portoghese vuole un numero uno affidabile e vista l’impossibilità di arrivare a Donnarumma il club potrebbe virare sull’ex Wojciech Szczesny che alla Juventus potrebbe venir chiuso proprio dall’arrivo dell’azzurro. Il polacco costa circa 30 milioni di euro, cifra non impossibile per i giallorossi. Le alternative sono Rui Patricio del Wolverhampton, così come Juan Musso dell’Udinese e Pierluigi Gollini dell’Atalanta. A centrocampo l’obiettivo è Sergio Oliveira del Porto, che piace anche alla Fiorentina, ma potrebbe preferire i giallorossi per la presenza di Mourino e Pinto. In uscita invece c’è Pastore che potrebbe andare all’estero con Qatar o USA favorite per accogliere il fantasista argentino.

Il Bologna al momento non ha intenzione di cedere i propri gioielli, ovvero il difensore Tomiyasu e i centrocampisti Schouten e Svanberg nonostante per il primo sia arrivata un’offerta da circa 15 milioni e per i secondi da otto. Cifre ritenute troppo basse dal club felsineo che deve fare anche i conti con l’Atalanta che ha messo il giapponese e lo svedese nel mirino nell’ambito del riscatto di Barrow da parte degli emiliani. La società intanto lavora per due colpo: Marko Arnautovic per l’attacco e Lyanco per la difesa. Il Genoa è invece al lavoro per trattenere Kevin Strootman e lavora con il Marsiglia per trovare un accordo per l’acquisto del cartellino. Sul giocatore c’è però anche la concorrenza del Cagliari. Lo Spezia infine ha annunciato di aver riscattato Leo Sena dell’Atletico Mineiro facendogli firmare un accordo fino al 2024.

IL TOTTENHAM PARLA ITALIANO: CONTE E PARATICI PER IL RILANCIO. L’EVERTON PUNTA RANGNICK E ESPIRITO SANTO PER LA PANCHINA, MA C’È ANCHE FONSECA. IL BARCELLONA RIPARTE DA KOEMAN, IL WOLFSBURG ANNUNCIA VAN BOMMEL. JARDIM FIRMA CON L’AL HILAL
Anche all’estero a farla da padroni sono gli allenatori con il Tottenham che sarebbe pronto a piazzare il grande colpo e riportare Antonio Conte, fresco di Scudetto con l’Inter, in Premier League. Ma non solo perché i londinesi sarebbero intenzionati a portare in Inghilterra anche Fabio Paratici come uomo mercato riformando la coppia che bene fece alla Juventus. L’alternativa al tecnico italiano potrebbe essere Ralf Rangnick, accostato a diversi club fra cui il Milan nell’ultimo anno, che piace però anche all’Everton. I Toffees devono trovare un valido sostituto ad Ancelotti e stanno sfogliano una margherita molto ampia dove spuntano anche i nomi di Nuno Espirito Santo e Paulo Fonseca.

Il Barcellona dovrebbe invece continuare con Ronald Koeman sulla panchina. Laporta, che intanto ha piazzato il terzo colpo riportando i blaugrana il terzino Emerson Royal, avrebbe infatti deciso di tenere l’olandese che potrebbe rinnovare fino al 2023 a cifre più basse del precedente ingaggio. Panchine girevoli in tutta Europa. Anche in Germania, come in Spagna e in Italia, molte big stanno cambiando allenatore e il Wolfsburg, dopo aver salutato Glasner, ha annunciato che sarà Mark Van Bommel a sedersi sulla panchina dei Lupi, che disputeranno la prossima Champions League. L'ex centrocampista di Bayern Monaco e Milan, 44 anni, non lavora dal dicembre 2019, quando fu esonerato dal PSV. Ha firmato un contratto fino a giugno 2023. Leonardo Jardim è il nuovo allenatore dell'Al Hilal, club campione d'Arabia Saudita. L'ex manager del Monaco, che negli scorsi giorni ha firmato il contratto a Montecarlo con la sua nuova società, è stato ufficializzato nella giornata appena passata.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000