Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / torino / Primo Piano
Cairo: "Il calcio economicamente contribuisce tantissimo, ma abbiamo avuto poco dallo Stato. Sto ripensando alla squadra B "TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 1 dicembre 2022, 22:45Primo Piano
di M. V.
per Torinogranata.it

Cairo: "Il calcio economicamente contribuisce tantissimo, ma abbiamo avuto poco dallo Stato. Sto ripensando...

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato in un'intervista a margine dell'incontro a Italpress della situazione del calcio italiano: "Arriviamo da anni complicati, il calcio contribuisce per il 70% alle entrate fiscali dell’intero sport italiano, ma dallo Stato abbiamo avuto pochissimo. Sulla Juventus c’è un’inchiesta in corso sulla quale non voglio esprimermi perché non conosco la situazione nei dettagli, però se la Juve ha fatto questo significa che qualcun'altro le ha fatte con lei e che si debba guardare in profondità. Riguardo all'Italia, manca nel Mondiale, fa male passare dalla vittoria degli Europei a non giocare in Qatar, ma bisogna dare una spinta a tutto il movimento. Le seconde squadre sono una buona idea, può essere una soluzione ma dobbiamo lavorarci. Ci avevo pensato ma i miei collaboratori me lo sconsigliarono già quattro anni fa, ora però voglio ripensarci". Intanto Vagnati sta seguendo il Mondiale da vicino: "Ha già visto una quindicina di partite, ora spetto una relazione per capire se qualcosa possa interessarci o se ci sono dei talenti da prendere".