Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / turris / News
Da Castellammare contrattaccano: "Basta polemiche. Il gol di Adorante contro la Turris era regolare..."
domenica 3 marzo 2024, 13:10News
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com

Da Castellammare contrattaccano: "Basta polemiche. Il gol di Adorante contro la Turris era regolare..."

Ancora non si placano le polemiche per il gol che ha deciso il derby tra Juve Stabia e Turris. Ai più il gol di Adorante è parso in pieno fuorigioco, come ribadito anche da mister Menichini ieri in conferenza, ma da Castellammare contrattaccano e fanno leva su un altro fermo immagine, onestamente non molto chiaro e attendibile, per difendere la validità del gol di Adorante. Ecco quanto si legge su StabiaChannel: "Il gol realizzato da Andrea Adorante è regolare.

Un’inquadratura più ampia dell’attimo in cui l’attaccante ha ribadito in rete una corta respinta di Marcone su una conclusione di Meli pone fine alla pioggia di polemiche che ha seguito il triplice fischio arbitrale. In troppi, iniziando dal tecnico della Turris Menichini nell’immediato post-gara per proseguire sui social con i tifosi corallini e non solo, hanno recriminato contro la decisione della terna arbitrale di convalidare quello che poi si è rivelato il gol partita. Contrariamente a quanto lasciassero intuire le prime immagini diffuse che inquadravano solo parzialmente il prato verde, a tenere in gioco Adorante al momento della conclusione è un difensore della Turris sulla fascia sinistra della propria metà campo (cerchiato in verde nelle immagini). Basta polemiche sterili, dunque, nei confronti di una Juve Stabia che ha dimostrato di saper essere all’evenienza sporca e cattiva blindando un gol giunto dopo appena 2 minuti contro una Turris cui va riconosciuto il merito di essere stata sempre in partita sino ad assumere il comando del gioco dopo il passaggio al 3-4-3 e allo sfiorare il pareggio con una traversa di Giannone in pieno recupero".