Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / venezia / Focus
Alla scoperta del nuovo attacco arancioneroverde: Nicholas PieriniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
mercoledì 17 agosto 2022, 21:49Focus
di Davide Turco
per Tuttoveneziasport.it

Alla scoperta del nuovo attacco arancioneroverde: Nicholas Pierini

Partiamo alla scoperta dei nuovi colpi offensivi del Venezia targato Javorcic. Il primo è Nicholas Pierini, 23 anni, arrivato a titolo definitivo dal Cesena

Partiamo alla scoperta dei nuovi colpi offensivi del Venezia, analizzando uno ad uno i nuovi attaccanti arrivati alla corte di Ivan Javorcic.

Il nostro primo focus va su Nicholas Pierini, 24 anni, figlio d’arte di Alessandro Pierini (ex calciatore che vanta una presenza con la Nazionale italiana), preso dal Cesena per una cifra intorno ai 300mila euro. 

Attaccante esterno molto rapido e duttile, viene spesso utilizzato come ala sinistra per sfruttare le sue doti a piede invertito ma, a proposito di duttilità, non sfigura nemmeno se impiegato come centravanti. Dopo un inizio di carriera in rampa di lancio, con tanto di esordio in Serie A con la maglia del Sassuolo e una serie di promettenti prestiti in Serie B prima allo Spezia (6 reti), poi a Cosenza (4 reti), nella sua terza esperienza in B, in prestito all’Ascoli, si perde un po’. Così decide di rimettersi in discussione passando al Cesena, in serie C, perché “a volte è meglio fare un passo indietro per poi farne due in avanti” (parole sue nella conferenza stampa di presentazione). La scelta paga e in C Nicholas è un autentico lusso, segna 8 goal in 11 partite solamente nei 3 mesi di dicembre, gennaio e febbraio e conclude la stagione con 14 reti e 3 assist. L’ex Sassuolo incanta per le sue doti negli inserimenti offensivi ma anche per la delicatezza dei suoi calci da fermo. E allora quei “due passi avanti” si chiamano ora Venezia FC. Per modo di giocare, ma anche per il suo passato neroverde, viene descritto come un piccolo Berardi, capace di abbinare corsa e tecnica. Nel 4-3-1-2 di Javorcic potrà sicuramente far bene come seconda punta mobile, partendo largo per poi accentrarsi sul destro, ma può essere anche l’opzione giusta per un passaggio al 4-3-3 con lui e Johnsen larghi al servizio della punta centrale che con tutta probabilità sarà il neo-acquisto Pohjanpalo. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Piero (@nicholaspierini7)