Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / venezia / Focus
Il punto della situazione sulla rosa del Venezia in vista del ritorno in Serie BTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 16 maggio 2022, 18:01Focus
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Il punto della situazione sulla rosa del Venezia in vista del ritorno in Serie B

Tuttomercatoweb.com ha fatto il punto della situazione in casa Venezia per quanto riguarda la rosa dell'anno prossimo in Serie B, analizzando la situazione dei tanti elementi in organico. Rientreranno alla base, secondo il portale, Caldara, Ampadu

"Le certezze: via Mattia Caldara, che è in prestito dal Milan, e pure Ethan Ampadu che tornerà al Chelsea. Una difesa centrale da ricostruire, che ripartirà dalla certezza di Pietro Ceccaroni, da capire cosa farà Michael Svoboda mentre dopo l'infortunio dovrebbe ricominciare l'avventura in Veneto anche Marco Modolo. I terzini: sulla destra rischia di cambiare tutto, visto che per Tyronne Ebuehi c'era l'obbligo di riscatto dal Benfica ma solo in caso di salvezza. Contratto in scadenza per Ales Mateju, probabilmente Ridgeciano Haps andrà via mentre potrebbe restare Maximilian Ullmann con Cristian Molinaro.

Arrivato come gioiello d'estate, Gianluca Busio ha numerosi estimatori già da subito e potrebbe lasciare subito un Venezia che in mediana non vuole fare a meno di giocatori che considererà focali per la prossima stagione come Domen Crigoj ma in un campionato certamente diverso come la B è da capire quale sarà la volontà dei vari Michael Cuisance (contratto fino al 2025), Tanner Tessmann e Dor Peretz. Mattia Aramu è stato il protagonista della prima parte di stagione dei lagunari, non gli mancano gli estimatori. E anche davanti occhio alla rivoluzione: vorranno restare in B i vari Jean-Pierre Nsame, Thomas Henry e David Okereke? Difficile, anche se hanno tutti contratti importanti, così come è da capire quale sarà la volontà di Nani mentre si chiuderà il prestito di Arnor Sigurdsson".