Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Serie B
Venezia, Niederauer su Vanoli: "Non ha senso parlare di una sua partenza. È sotto contratto"TUTTO mercato WEB
giovedì 29 febbraio 2024, 14:04Serie B
di Tommaso Maschio

Venezia, Niederauer su Vanoli: "Non ha senso parlare di una sua partenza. È sotto contratto"

Le ottime prestazioni del Venezia in questa stagione, e nel finale della scorsa, hanno acceso i riflettori sul tecnico Paolo Vanoli che nei giorni scorsi è stato accostato alla panchina del Torino per il dopo Juric nella prossima stagione. Voci che non hanno fatto piacere al presidente del club lagunare Duncan Niederauer che nel corso della conferenza stampa odierna si è soffermato sulla sua situazione: "Sto leggendo tanti rumors e per me è un po' strano leggere di una sua eventuale partenza, ha un contratto fino al 2026 e non ha espresso volontà di andarsene, non ha senso parlare di una sua partenza. Ha un contratto con noi, anche importante, ma perché se lo merita visto che negli ultimi 15 mesi ha fatto un lavoro incredibile".

Spazio poi agli obiettivi con la promozione in Serie A che potrebbe anche aiutare a tenere il tecnico nella prossima stagione e respingere eventuali offerte future: “Abbiamo costruito una squadra forte, che può vincere, siamo fiduciosi e orgogliosi di loro. Se guardo la squadra che avevamo a fine luglio e quella che abbiamo adesso vedo una squadra forte che sta ottenendo risultati molto importanti e ha la classifica che vedete tutti.


Abbiamo costruito una squadra che può ambire ad andare in Serie A e ottenerla sarebbe una grossa spinta per mantenere le nostre ambizioni. Pensiamo a una partita per volta, passo dopo passo. Deve essere il nostro mantra. Io però voglio andare in Serie A e dire il contrario non ha completamente senso".