Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / venezia / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 novembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 26 novembre 2021, 01:00Serie A
di Luca Chiarini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 novembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
WITSEL IN SCADENZA CON IL BORUSSIA, NON TRAMONTA L'IDEA IN CASA JUVE; SFIDA AL MILAN PER KAMARA. VERETOUT VUOLE RESTARE ALLA ROMA, IL CLUB PRESTO PASSERÀ ALL'AZIONE PER CHIUDERE IL RINNOVO. PIOLI AL CENTRO DEL MILAN, FUMATA BIANCA PER IL RINNOVO: LA FIRMA ENTRO DOMANI. APERTURA DI PERISIC AL RINNOVO CON L'INTER: "TUTTO È POSSIBILE, NE PARLERÒ CON LA SOCIETÀ". INTER, I 20 MILIONI DEL MONTEPREMI CHAMPIONS PER IL VIA LIBERA AL RINNOVO DI BROZOVIC. INTER, A GENNAIO NIENTE ACQUISTI MA SI LAVORERÀ PER L'ESTATE: OCCHI SU LUIZ FELIPE. CAGLIARI, LA FIORENTINA RIMANE VIGILE SU CRAGNO PER IL FUTURO DELLA PORTA. JUVENTUS, NEL CONTRATTO DI ALLEGRI CI SAREBBE UNA CLAUSOLA PER LA RESCISSIONE DOPO DUE ANNI
Axel Witsel resta un'idea di mercato della Juventus. In scadenza di contratto col Borussia Dortmund, il belga è un profilo che piace alla società bianconera nel caso in cui - come probabile - non rinnoverà. Su di lui - scrive 'Tuttosport' - c'è anche il Newcastle. Non è l'unico calciatore che può essere ingaggiato a parametro zero nel mirino del club bianconero: piace e non poco Boubacar Kamara, centrocampista dell'Olympique Marsiglia da tempo anche nel mirino del Milan.
Jordan Veretout è stato chiaro alla vigilia della sfida di Europa League: vuole restare alla Roma. Il centrocampista francese che grazie alle prestazioni in giallorosso ha conquistato la nazionale transalpina e ora è pronto a legarsi alla società capitolina con un contratto più lungo rispetto a quello attuale, scadenza 2024. "Il mio procuratore parla con la società e il direttore, la società sa cosa devo fare. Io sono romanista e voglio rimanere", ha detto in conferenza stampa Veretout che ora è in attesa di un'offerta dalla Roma per prolungare l'accordo. Il club giallorosso, dal canto suo, è sulla stessa lunghezza d'onda e presto proverà a chiudere l'accordo.
Non dovrebbe arrivare nelle giornata di oggi ma ci siamo: Stefano Pioli è sempre più vicino al rinnovo con il Milan. Lo riporta Milannews.it, secondo cui il tecnico emiliano domani o addirittura nelle prossime ore metterà la firma sul contratto che lo legherà ai rossoneri almeno fino al 2023 con opzione fino al 2024. L'impresa di Madrid è solo l'ultima delle grande partite collezionate dai rossoneri sotto la sua gestione: in un anno e mezzo, infatti, il Milan è passato dalle umilianti fatiche di Bergamo alla dominante gara offerta al Wanda Metropolitano mostrando unità, carattere e una costante voglia di continuare a stupire. Con queste premesse e questi risultati, quindi, il matrimonio tra Pioli e il Milan non poteva altro che continuare.
Apertura di Ivan Perisic al rinnovo del contratto con l'Inter. Ai microfoni di 'Mediaset' il laterale croato - legato al club nerazzurro da un accordo in scadenza a giugno - s'è così espresso sulla possibilità di un nuovo accordo con l'Inter, una ipotesi che sembrava da escludere fino a qualche giorno fa: "Parleremo con la società, tutto è possibile. Per il momento restiamo concentrati sul presente".
L'ottimismo mostrato da Marotta prima della partita contro lo Shakhtar a proposito del rinnovo di Marcelo Brozovic acquista un valore ancora più importante in seguito all'ufficialità dell'approdo dei nerazzurri agli ottavi di finale di Champions. Questo successo permette al club di Suning di guadagnare 20 milioni di euro, montepremi che secondo La Stampa, dà il via libera finanziario che mancava in precedenza per concludere la trattativa con il croato. A questo punto, la strada è spianata.
Secondo quanto riportato da Tuttosport, l'Inter a gennaio galleggerà senza intervenire sul mercato, lavorando piuttosto in vista di giugno. Dopo aver bloccato Onana, i nerazzurri seguono con grande attenzione Luiz Felipe, cresciuto con Inzaghi e in scadenza di contratto nel 2022 con la Lazio.
Alessio Cragno resta nelle idee della Fiorentina. Come riporta La Nazione oggi in edicola la società viola, nel recente passato, quando aveva intavolato i primi discorsi con Gattuso, aveva pensato ad un ribaltone. Per il ragazzo nato a Compiobbi e cresciuto nella Cattolica Virtus sarebbe un sogno, visto e considerato che è stato anche scartato dai viola a 14 anni per questioni fisiche dopo alcuni allenamenti con i Giovanissimi.
Secondo il collega di 7goldsport Marcello Chirico, nel quadriennale di Massimiliano Allegri con la Juventus sarebbe stata inserita una clausola che consentirebbe alla società la rescissione automatica del contratto al termine del secondo anno, senza il pagamento al tecnico delle restanti due stagioni. Dopo aver esonerato Sarri e Pirlo, evidentemente il club ha voluto cautelarsi evitando di legarsi a lungo con il tecnico livornese, che dai bianconeri percepisce 7 milioni netti annui.
PARIS SAINT-GERMAIN, INCONTRO LEONARDO-ZIDANE: LA TEMPISTICA DIPENDE DA POCHETTINO. MANCHESTER UNITED, CARRICK SIEDERÀ SULLA PANCHINA ANCHE DOMENICA. RAIOLA SUL FUTURO DI HAALAND: "PRESTO PER PARLARNE, MA AD ERLING PIACE LA SPAGNA". BARCELLONA, MANI SU ARTHUR CABRAL: È LUI IL CENTRAVANTI SCELTO DALLA DIRIGENZA BLAUGRANA. IL MANCHESTER UNITED HA SCELTO IL SUO TRAGHETTATORE: ACCORDO CON RALF RANGNICK. PULISIC IN USCITA DAL CHELSEA, LIVERPOOL E BARCELLONA IN PRESSING
Secondo quanto riportato da Le Parisien Zinedine Zidane si starebbe avvicinando alla panchina del Paris Saint-Gemain. Il quotidiano riferisce di un incontro avvenuto in un hotel della capitale francese fra il tecnico, il direttore sportivo Leonardo e il direttore generale Jean-Claude Blanc. L'idea del club è quella di ingaggiare Zizou a partire dalla stagione sportiva 2022/23 anche se dopo la partita di Champions di ieri sera e le dichiarazioni di Mauricio Pochettino che lasciano incertezza sul suo futuro non è detto che gli scenari riguardanti l'ex Real Madrid possano cambiare.
Michael Carrick resterà sulla panchina del Manchester United anche domenica contro il Chelsea, mentre il club continua la ricerca di un allenatore ad interim. La prima scelta dei red devils resta Mauricio Pochettino, che potrebbe però liberarsi solo al termine della stagione. Il piano B porta a Erik ten Hag dell'Ajax. Per i nomi considerati nell'immediato vi sono quelli di Valverde, Rangnick, Garcia e Favre.
Mino Raiola è stato intercettato dai microfoni di Deportes Cuarto. Incalzato sul futuro di Erling Haaland, magari in Spagna, ha così risposto: "Non parlo di mercato. Ad Haaland piace la Spagna, soprattutto la sua casa in Spagna. È troppo presto per parlare di dove giocherà il prossimo anno". L'attaccante classe 2000 potrebbe salutare il club tedesco al termine della stagione, considerando che si attiverà la clausola rescissoria che agevolerà la sua uscita, senza dover trattare col Borussia Dortmund.
Secondo quanto riportato da Sport il Barcellona ha avviato le trattative per l'acquisto di Arthur Cabral, attaccante del Basilea. Il costo dell'operazione si aggira fra i 15 e i 20 milioni di euro. 23 anni, Cabral andrebbe a rimpiazzare Sergio Aguero, il cui futuro come calciatore è sempre più a rischio. In questa stagione il brasiliano si è reso protagonista, segnando già 23 reti in 24 partite, considerando tutte le competizioni.
Il Manchester United ha deciso di puntare su Ralf Rangnick come traghettatore fino al termine della stagione. A rivelarlo è 'The Athletic', che parla di un accordo già raggiunto: si attende ora solo il via libera della Lokomotiv Mosca, club con cui Rangnick è sotto contratto in qualità di capo dello sport e dello sviluppo.
Da grande speranza per il futuro a esubero in uscita: la traiettoria calante di Christian Pulisic non corrisponde di certo a quelle che erano le aspettative prima del suo arrivo a Londra. I Blues sono pronti a liberarsi dello statunitense, e secondo quanto riferito da El Nacional avrebbero fissato a 42 milioni di sterline il prezzo del suo cartellino: le società che hanno manifestato maggiore interesse, fino a questo momento, sono Liverpool e Barcellona.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000