HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Altre Notizie

Dal 14 luglio vietata pubblicità di scommesse: la Serie A perde 35 milioni

12.07.2019 13:06 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 31849 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Lo Stato fa perdere 35 milioni alla Serie A. È questo il conto, scrive Tuttosport, relativo all'impatto del c.d. Decreto Dignità sul mondo del calcio. Dal 14 luglio sarà infatti vietata la pubblicità delle aziende di scommesse sportive, una mossa che manda in fumo i milioni di cui sopra, e si sta parlando soltanto della prima categoria.

15 club su 20 in Serie A hanno stretto negli ultimi anni rapporti con le agenzie di betting. La Lega Calcio, attiva per modificare le norme, non è riuscita nella propria attività di lobbying. E l'impatto non riguarderà solo il calcio in senso stretto, ma più in generale anche tutto il mondo che gli gira attorno. A partire dal settore dei media: si parla di minori introiti tra i 100 e i 150 milioni, secondo le stime dell'UPA.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 luglio JUVE, DA HIGUAIN A DYBALA: L'ATTACCO DA SFOLTIRE. NAPOLI SU JAMES E LOZANO, VINICIUS CEDUTO AL BENFICA. INTER TRA IL CASO ICARDI E LE TRATTATIVE PER DZEKO E LUKAKU. MILAN, OBIETTIVO CORREA E CUTRONE IN USCITA. ROMA, UFFICIALE VERETOUT, DEMIRAL NEL MIRINO. LAZIO, NOME NUOVO SBOSZOLAI....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510