HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Altre Notizie

RBN, Stendardo: "Juve, De Ligt leader. Demiral mi ricorda Montero"

22.08.2019 07:49 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 18723 volte
© foto di Balti Touati/PhotoViews

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Bordocampo’, è intervenuto l’ex difensore Guglielmo Stendardo: “De Ligt titolare fin da subito? Sicuramente mi aspetto molto, è un leader indiscusso per le qualità fisiche e tecniche e per il suo carisma. Credo che sarà subito fondamentale per la difesa della Juventus e che vada a comporre con Chiellini una delle migliori coppie centrali. La Juve ha tanti giocatori forti, nella fase difensiva non ha nulla da invidiare a nessuno. Poi Sarri sarà come gestire i giocatori”.

Sullo scambio Danilo-Cancelo: “Danilo forse è più pronto in fase difensiva. Cancelo è un esterno che può giocare anche alto, può giocare in diversi ruoli anche in attacco, ma penso che Danilo sia assolutamente affidabile, ha grande esperienza internazionale. Penso che la Juve abbia fatto un gran colpo”.

Su Demiral: “Mi ha convinto, è un giocatore molto carismatico, cattivo agonisticamente parlando. Somiglia molto a Montero come temperamento e grinta. Penso che sia un’ulteriore freccia nell’arco di Sarri, sarà assolutamente utile alla squadra, ne sono convinto”.

Su Chiellini: “Credo che negli ultimi anni sia addirittura migliorato. L’ho incontrato due mesi fa in ritiro a Roma, abbiamo parlato di diverse cose, vi posso garantire che ha ancora tante motivazioni. È consapevole della sua forza e anche della sua età, ma negli ultimi anni ha confermato ulteriormente il suo valore. Lo scorso anno quando è venuto a mancare lui la squadra ne abbia risentito. Sono giocatori che nel gruppo fanno la differenza. È l’emblema della squadra, un vero capitano”.

Su Barzagli: “Lo conosco da tantissimi anni, abbiamo fatto l'Under 15 insieme. Penso che abbia fatto un’ottima carriera, sono giocatori che hanno lasciato il segno e che possono servire per migliorare l’immagine del nostro calcio”.

Su Sarri: “Secondo me la Juventus non poteva scegliere di meglio. Sarri ha fatto vedere di saper conquistare risultati attraverso la concretezza ma anche attraverso il gioco. Con lui la Juventus continuerà a vincere e a convincere, portando qualcosa più sul piano dello spettacolo che forse negli scorsi anni è mancato. Con Sarri si riuscirà ad avere una dose di spettacolo in più”.



"Bordocampo" con Marco Baridon e Luca Cavallero. Ospiti della puntata: Valerio Miccoli (preparatore portieri), Gugliemo Stendardo (ex calciatore), Alessio Delpiano (all, Olginatese)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

LIVE TMW - Roma, Fonseca: "Vittoria meritata e di carattere" Conferenza stampa del post Bologna-Roma 1-2 di Paulo Fonseca, allenatore dei giallorossi. 17:38 Fonseca entra in sala stampa. La Roma è venuta qui per vincere e ci è riuscita all'ultimo. È questo lo spirito che chiede alla sua squadra? "Questa era la nostra prima vera trasferta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510