Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / L'avversario
Inter, Inzaghi: "Rinnovo? Non è il momento di parlarne. Sto bene dove sto"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 09:30L'avversario
di Red. TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Inter, Inzaghi: "Rinnovo? Non è il momento di parlarne. Sto bene dove sto"

Il rinnovo fra Simone Inzaghi e l'Inter non è un tema. Almeno, non secondo il diretto interessato. A tal riguardo, l'allenatore dei nerazzurri ha risposto così nella conferenza stampa dopo il 4-0 di San Siro sull'Atalanta: "Ha risposto Marotta: io sto bene qua, lo sanno e adesso in questo momento non mi sembra il caso o il momento di parlare di queste cose. Noi rimaniamo concentrati su quello che succede in campo, mancano meno di 90 giorni a fine stagione e dobbiamo mantenere questa concentrazione sempre".

Si sente maturo, al top della carriera? 
"Io sto bene dove sto lavorando, sono stato benissimo alla Lazio anche: mi sono sempre divertito a vedere giocare le mie squadre, la più grande soddisfazione è questa. Ho avuto la fortuna di raggiungere traguardi importanti, ma nel calcio bisogna guardare avanti".

Si parla di big straniere interessate…
"Fa enormemente piacere, io non penso si debba parlare solo di Inzaghi ma dell'Inter: stiamo facendo un ottimo lavoro e dobbiamo continuare a farlo. Interessamenti si leggono e si sentono, ci sono sempre stati, quando allenavo la Lazio, nei primi due anni di Inter: speriamo ci siano ancora in futuro, ma non mi interessa sentirle. Mi interessa lavorare bene all'Inter, con i miei tifosi e col mio staff: ho tante persone con me da più di dieci anni, che mi aiutano tantissimo in questo lavoro che dà tante soddisfazioni".