HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » avellino » L\'Avversario
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Catania, mister Camplone: "Attenti all'Avellino, compattezza e sacrificio le loro armi"

24.08.2019 12:40 di redazione TuttoAvellino    per tuttoavellino.it   articolo letto 109 volte
Catania, mister Camplone: "Attenti all'Avellino, compattezza e sacrificio le loro armi"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dopo la rifinitura mattutina, mister Andrea Camplone ha tenuto la tradizionale conferenza stampa in vista della partita di domenica ad Avellino: "L'errore più grande che potremmo fare sarebbe quello di sottovalutare un avversario, non ce lo possiamo permettere. L'Avellino è partito in ritardo ma ha fatto un ottimo precampionato, un avversario del genere non va sottovalutato. L'ho visto giocare con la Paganese col 3-5-2 e con il Bari con il 4-4-2, giocano chiusi sfruttando la velocità degli attaccanti. Il loro punto di forza è la compattezza, non ti lascia spazi e poi verticalizza subito per i due attaccanti. Non dovremo lasciargli spazio e stare sempre attenti in difesa. 

Hanno diversi giocatori che mi piacciono: Di Paolantonio verticalizza bene, Morero ha padronanza e palleggio in difesa, Alfageme attacca bene la profondità, Albadoro è un giocatore importante. Ma come dicevo il punto di forza è il collettivo, tutti corrono e si sacrificano, se ci adattiamo ai loro ritmi potremmo fare fatica. In più il campo è in sintetico e la palla viaggia veloce, non possiamo permetterci cali di tensione. Abbiamo provato varie soluzioni, porteremo anche Noce che può darci una mano, mentre Mbendè si è integrato bene nonostante il problema della lingua. Biagianti e Mujkic hanno un problemino e hanno bisogno ancora di tempo per recuperare. Tutti gli altri sono al massimo. Vorrei vedere un Catania quadrato, brillante, che cerca il gioco e il fraseggio, propositivo, non vorrei vedere una squadra che si accontenta. Speriamo bene".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Avellino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510