Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / avellino / News
Brio: "Pubblico caloroso e squadre organizzate, per la Juventus imporsi ad Avellino non era mai facile"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 15 aprile 2021 16:36News
di redazione TuttoAvellino
per Tuttoavellino.it

Brio: "Pubblico caloroso e squadre organizzate, per la Juventus imporsi ad Avellino non era mai facile"...

L'ex difensore della Juventus, Sergio Brio ha parlato di Avellino nel corso dell'intervista rilasciata al sito Campania Soccer: "Ad Avellino si disputavano sempre battaglie. L'Avellino era una squadra arcigna, ben disposta in campo e organizzata, che non faceva giocare la squadra avversaria. In quegli anni quando si giocava al Partenio lo si faceva davanti ad un pubblico molto caloroso, che incitava la squadra sino alla fine della gara. Fare risultato non era mai facile. Affrontavamo difensori come Salvatore Di Somma, Cattaneo, Giovannone, Beruatto, poi grandi calciatori e campioni come Ramon Diaz, Geronimo Barbadillo, Dirceu, Juary, De Napoli, Colomba. Imporre il proprio gioco al Partenio a noi della Juventus non era certo facile, anzi bisognava giocare sempre con grande attenzione tattica e tecnica".

Ad Avellino mi legano due episodi importanti della mia carriera. Uno negativo nella stagione 1982/83 quando per un entrata involontaria di Barbadillo ho subito un infortunio importate prima di una gara di Coppa dei Campioni. Pensavo di essermi rotto il tendine di Achille, fortunatamente non fu così. Invece il secondo fu molto bello, durante la stagione 84/85 realizzai un bellissimo assist e mandai Boniek in porta. Se l'avesse fatto Platini sarebbe sceso giù tutto lo stadio.

Vedo che l'Avellino sta disputando un ottimo campionato, lottando per le zone alte della classifica. Spero quanto prima di ritrovare la squadra biancoverde in categorie importanti per rinverdire i fasti di un tempo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000