Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
L'avversario - Cagliari, la cura Ranieri ha funzionato. Lapadula, che numeri!TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paola Pascalis
domenica 4 giugno 2023, 21:00In Primo Piano
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

L'avversario - Cagliari, la cura Ranieri ha funzionato. Lapadula, che numeri!

Sarà il Cagliari l'avversario del Bari nella finale dei playoff di Serie B. I sardi, dopo aver eliminato il Venezia per 2-1, hanno superato anche la semifinale contro il Parma. Nella doppia sfida contro i ducali, i rossoblu hanno vinto 3-2 in casa in rimonta e pareggiato 0-0 al Tardini. 

La qualificazione ai playoff è arrivata grazie alla conquista del quinto posto con 60 punti guadagnati (15 vittore, 15 pareggi e 8 sconfitte). In campionato il Cagliari ha segnato 50 gol e ne ha subiti 34 (terza miglior difesa a pari merito con il Sudtirol). Contando anche la post season, la squadra sarda non perde da 7 partite (6 vittorie e un pareggio): l'ultima sconfitta risale al 22 aprile, quando perse 2-1 proprio contro il Parma.

L'allenatore è Claudio Ranieri, allenatore espertissimo che ha scolpito il suo nome nella storia del calcio grazie alla vittorie della Premier League con il suo Leicester nel 2016. Il romano classe 1951 è subentrato al Fabio Liverani a gennaio, con il Cagliari in dodicesima posizione. Con lui in panchina, nel girone di ritorno, 9 vittorie, 8 pareggi e  solo due sconfitte. Il suo modulo più utilizzato in questa nuova esperienza è il 4-3-1-2.

Capocannoniere assoluto della squadra è Gianluca Lapadula: il nazionale peruviano ha segnato in totale 25 gol in stagione ed ha vinto il titolo di miglior marcatore del campionato con 21 centri. Dopo l'ex Milan, con 6 reti, Leonardo Pavoletti; a seguire, con 5 reti, Zito e Mancosu. Re degli assist, con 6 passaggi decisivi, l'uruguaiano Naithan Nandez. Il più presente, oltre al portiere Radunovic, il centrocampista Antoine Makoumbou con oltre 3300 minuti disputati.