Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Di Cesare, scatta la squalifica: chi lo sostituisce? Le ultime gare senza il capitano
domenica 18 febbraio 2024, 15:00In Primo Piano
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

Di Cesare, scatta la squalifica: chi lo sostituisce? Le ultime gare senza il capitano

Il capitano del Bari, Valerio Di Cesare, è tornato a disputare 90 minuti dopo l'infortunio che l'ha costretto a rimanere ai box per tre gare. Se contro il Lecco mister Iachini lo ha tenuto in campo meno di un'ora per precauzione, contro la Feralpisalò il difensore romano ha disputato tutta la partita, rendendosi protagonista di una prova assolutamente positiva. L'unico neo della gara di ieri è stata l'ammonizione presa nel corso del primo tempo: il giallo, infatti, costerà al capitano la squalifica nella prossima giornata di campionato, che il Bari giocherà al Druso di Bolzano contro il Sudtirol.

Fino ad ora, in questo campionato, il Bari ha dovuto fare a meno di Di Cesare in sette occasioni. In queste gare i biancorossi hanno conquistato nove punti, con due vittorie, tre pareggi e due sconfitte. I due risultati negativi coincidono con le ultime sconfitte dei galletti, ossia contro Reggiana e Palermo. Le partite che hanno portato all'esonero di mister Marino.

I due candidati principali per sostituire il capitano sono Emmanuele Matino e Zan Zuzek. Il primo, che ha iniziato ad avere più spazio con Marino da fine dicembre, sembra essere la scelta numero uno anche per Iachini. Con l'allenatore precedente, è stato proprio l'ex Potenza a giocare al fianco di Vicari in assenza di Di Cesare. Con l'attuale mister è sceso in campo in entrambe le partite, anche se contro la Feralpi solo per pochi minuti. Per quanto riguarda lo sloveno, invece, l'ultima apparizione risale alla gara con l'Ascoli del 21 gennaio, dove ha disputato 6 minuti. L'ultima da titolare risale addirittura alla gara d'andata contro i bianconeri, datata 4 novembre. Non è un mistero che Zuzek fosse sul punto di partire durante il mercato invernale, ma Iachini sarà chiamato a prendere una decisione.