Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / benevento / Serie B
FOCUS TMW - La Top 11 di Serie B: Kastrati fenomenale, Pohjanpalo on fireTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 5 dicembre 2022, 11:04Serie B
di Tommaso Maschio
focus

La Top 11 di Serie B: Kastrati fenomenale, Pohjanpalo on fire

Dopo l'15^ giornata del campionato di Serie B ecco la Top 11 di Serie B di Tuttomercatoweb.com, basata sui voti della nostra redazione. Fra i pali la spunta Kastrati del Cittadella su Bertinato del Venezia, ma solo perché impegnato sul campo del Genoa, difesa a tre con Falasco e Barba al fianco di Di Cesare, mentre in mezzo al campo c’è la spinta sugli esterni di Camara e Rover e la qualità e i gol di Fabbian e Tremolada in mezzo. Tridente con Antonucci e Brunori ad affiancare un Pohjanpalo ritrovato. Questa la top 11 schierata con il 3-4-3:

Kastrati (Cittadella) 8 - Fenomenale. Primo tempo e ripresa letteralmente perfetti.

Falasco (Ascoli) 7- Corre, lotta e mette in mezzo palloni sempre insidiosi che propiziano un paio di reti bianconeri.

Di Cesare (Bari) 6,5 - Recupero fondamentale per la difesa di Mignani: è protagonista di tante ottime chiusure. Provvidenziale quella in scivolata su Tramoni.

Barba (Pisa) 7 -Si mette nel taschino Scheidler con facilità, capendo in netto anticipo le sue intenzioni. Intervento salvifico su Botta, vero baluardo.

Camara (Parma) 7 - Ripaga la fiducia di Pecchia svariando sulla trequarti e, soprattutto, con il gol che porta in vantaggio il Parma sul finire di primo tempo.

Tremolada (Modena) 7 - Meriterebbe anche mezzo punto in più per lo strapotere dimostrato, eppure non ha nemmeno segnato guardando solo al tabellino. Viene sostituito e, come chiunque stia guardando la partita, resta non poco sorpreso.

Fabbian (Reggina) 7 - Mette a referto il suo quinto gol in campionato con un impeccabile colpo di testa e consegna l'assist per il raddoppio di Menez. Interpreta con dedizione e qualità il ruolo di mezzala.

Rover (SudTirol) 7 - Confeziona un cioccolatino per il collega che si trova dall’altra parte del campo. Aiuta la squadra anche quando c’è da ripiegare nei primi 30 metri. Il migliore in campo.

Pohjanpalo (Venezia) 7,5 - Come si suol dire in questo periodo è 'on fire". Tre goal in due gare, si vede che è di categoria superiore.

Brunori (Palermo) 7 - Sorvegliato speciale dalla difesa sannita, ha poche occasioni nel primo tempo. Si rifà nella ripresa con la rete dell'1-0 e il gran tiro da centrocampo che per poco non si trasforma nel gol dell'anno.

Antonucci (Cittadella) 7 - Match winner per i suoi. È veramente l'unico che lotta, combatte e ci crede fino a quando non viene sostituito.