HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bologna » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Il clamoroso regalo di Dessena: vittoria gettata al vento dal Brescia

15.09.2019 18:10 di Daniel Uccellieri    articolo letto 6811 volte
Il clamoroso regalo di Dessena: vittoria gettata al vento dal Brescia
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Con il VAR in serie A sono sicuramente diminuiti gli episodi dubbi durante le partite di calcio, con gli arbitri che possono contare su un aiuto prezioso. Certo, qualche dubbio resta ancora, soprattutto per alcuni episodi al limite che restano a discrezione dell'arbitro. Su due cose però non si discute: il fuorigioco e le simulazioni. Con mille telecamere puntate in campo, simulare per cercare il calcio di rigore a cosa serve? Questa sicuramente la domanda che il tecnico del Brescia Eugenio Corini farà a Daniele Dessena che all'inizio del secondo tempo di Brescia-Bologna, con le Rondinelle in vantaggio per 3-1 ed in totale controllo della partita, si è preso il secondo giallo per simulazione ed ha lasciato i suoi in 10 uomini per tutta la ripresa.

Un episodio che di fatto ha cambiato la partita: il Bologna ha preso coraggio, ha guadagnato metri ed ha completato una clamorosa rimonta, vincendo 4-3. Una partita gettata al vento, tre punti che per la salvezza del Brescia potevano essere fondamentali e che invece sono andati al Bologna, che continua ad essere in vetta, insieme alle grandi del campionato.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bologna

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510